Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie

Quando si parla di mare in Messico, a molti viene in mente la zona dello Yucatàn e, in particolare, la regione della costa di Cancun, chiamata anche Riviera Maya.
La costa di Cancun inizia a Puerto Morelos e termina a sud delle rovine di Tulum. A pochi km da Tulum inizia la riserva della biosfera di Sain Ka’an, estesa oltre 500.000 di ettari, la più affascinante terra d’avventure eco-turistiche di tutto il Messico.
Inizialmente questa regione non era molto conosciuta, ma si è sviluppata, è cresciuta ed è diventata popolare a partire dagli anni ’80 soprattutto grazie a Cancun e all’abbondanza dei suoi collegamenti aerei.

Una volta arrivati al trafficato aeroporto internazionale di Cancun, si è a meno di un’ora di macchina da Playa del Carmen. Una statale ben tenuta, la 307, conduce i turisti verso il sud della costa affiancando la giungla.
La strada costeggia la costa verso sud per quasi 500 km, terminando a Chemutal.
Muoversi da Cancun verso il sud è molto semplice, sono disponibili taxi e autobus, sebbene il miglior modo di visitare questa zona sia noleggiare un’auto, o meglio ancora, una jeep, e avventurarsi per proprio conto nella regione.

La Costa dello Yucatàn è da tempo diventata la più esclusiva delle mete per le vacanze del Messico, rubando il primato che apparteneva alla zona di Acapulco. Tutto questo è merito delle sue bellissime spiagge bagnate da un mare stupendo, del suo entroterra che nasconde grotte ed i cenote da visitare, ma anche delle rovine Maya che troviamo all’interno e sulla costa a Tulum, (le uniche rovine Maya sul mare), oltre a mille altre meraviglie naturalistiche.

La costa di Canun è adatta soprattutto a chi cerca un po’ di relax e a chi vuole godersi il mare, non offre le stesse possibilità di acquisti, di ristorazione o di vita notturna presenti a Cozumel o a Cancun, ma tutto ciò è largamente compensato dal suo magnifico territorio e dal paesaggio stupendo, dalle spiagge incantate e dal mare azzurro turchese.

Lungo la costa di Canun sono disponibili tantissimi alberghi, da quelli più semplici a hotel e villaggi super lussuosi. Partendo dal nord al sud del Paese, le località principali sono: Cancun, Puerto Morenos, Punta Bele, Playa del Carmen, Akumal e Puerto Aventuras.

PUNTA BETE: E’ una lunga striscia di sabbia bianca purissima protetta da palme piegate dal vento, una delle più belle zone dello Yucatàn. Eccellenti sono le possibilità di nuoto e d’immersione in apnea.

PLAYA DEL CARMEN: Questa è la città più trafficata e orientata al turismo tra Cancun e Chetamul. La sua ubicazione ottimale la rende una base eccellente per visite di più ampio respiro in questa zona. Molti traghetti operano da qui verso Cozumel (20-45 minuti di viaggio, a seconda della nave). Anche le navi da crociera attraccano qui e questo cambia significativamente, anche se temporaneamente, il carattere della città. A Playa del Carmen, Press Tours ha tantissimi hotel di tutte le categorie; alleghiamo il link al nostro sito con la lista degli hotel, ricordiamo il nostro Exploracafè El Tukan o il nostro Exploracafè Real Playa Carmen.

AKUMAL: Situata a 102 km da Cancun, questa baia è delineata dalle palme, è una delle più belle del Messico e ospita una comunità balneare in continua crescita. Un tempo parte di una grande piantagione di cocco, Akumal si sviluppò intorno al 1958 grazie ad alcuni sub messicani che stavano tentando di riportare a galla un galeone spagnolo affondato appena fuori dalla costa. Le spiagge mozzafiato di sabbia bianca di Akumal sono protette dalla barriera corallina e questo le rende un punto d’immersione per i sub provenienti da tutto il mondo. Ma anche molti altri tipi di turisti vengono qui per godere della tranquilla atmosfera tropicale della zona e delle ampie spiagge sabbiose.
Ad Akumal vi sono i ristoranti di buona qualità e molti bar con vista sul mare tra i quali scegliere, tante strutture alberghiere e villaggi che Press Tours propone; alleghiamo il link con tutte le strutture e ricordiamo l’Exploraresort Gran Principe Tulum un bellissimo complesso formato da tre hotel a cinque stelle (Tulum, Akumal e Coba) con il Centro commerciale e di divertimento ‘Hacienda Doña Isabel‘.

PUERTO AVENTURAS: (97 km a sud di Cancùn). Tanti anni fa, questa baia turchese era deserta e desolata, oggi invece ospita uno sviluppo alberghiero lussuoso che copre quasi 1000 ettari. Al centro di questa baia sorge una lussuosa struttura alberghiera che ospita 9 campi da golf. Sempre a Puerto Aventuras si potranno trovare ville private, condomini numerosi, alberghi, ristoranti e negozi. Una costruzione molto importante presente in questo magnifico luogo è il museo di ‘El Matancero‘.

Press Tours  presenta da anni il Messico e propone hotel, villaggi e tour. Tra questi consigliamo ‘TOUR DELLO YUCATAN, CON SOGGIORNO MARE‘: se cliccate sul link potete andare a vedere l’itinerario e le partenze del tour.

Pubblicato il 11 giugno 2010 alle 09:30di Giovanni Frenda

Categorie: Messico | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 commenti

  1. Paolo ha detto:

    Ciao, segnalo che al termine della riserva di Sian Ka’an (confine a Sud) si trova la Costa Maya, spiagge deserte e un villaggio di pescatori (Mahahual) ancora non del tutto sviluppato (solo navi da crociera 3 volte la settimana).

    Guardate le foto su questo sito: http://www.mahahualhotel.com/costamaya/photo-beach-costamaya.htm

Lascia un commento