Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Marca da bollo per pasaporto

C’è sempre molta confusione sulla normativa che riguarda l’applicazione annuale della ‘Marca da bollo’ da applicare sul Passaporto: alleghiamo la normativa in modo da fare chiarezza.

Moltissime volte ci vengono chieste delucidazioni circa la questione della marca da bollo sul passaporto: per quanto tempo vale? Quando scade? Devo o non devo metterla? Da settembre 2007, la marca da bollo telematica ha sostituito quella cartacea, che è stata dichiarata fuori corso. Pertanto, attualmente, sono in distribuzione presso le tabaccherie e devono essere utilizzate, esclusivamente, le marche da bollo in formato di contrassegno telematico.
La concessione governativa per passaporti, in pratica la marca da bollo da € 40,29, si riferisce all’anno legale, che decorre dalla data di rilascio del passaporto.
La concessione governativa, apposta nel corso dell’anno, vidimata dalle autorità di P.S. competenti al rilascio del passaporto, ovvero dal personale di polizia di frontiera, scadrà, in ogni caso, il giorno e il mese corrispondenti a quelli di scadenza del passaporto.
Qualora il passaporto non venisse utilizzato, con continuità, per l’espatrio verso Paesi diversi da quelli aderenti all’Unione Europea, il contrassegno telematico potrà non essere apposto annualmente.
AD ESEMPIO: Data di rilascio passaporto: 13 giugno 2008 all’emissione del passaporto, la validità della marca da bollo è fino al 12 giugno 2009, cioè esattamente un anno solare dopo l’emissione.
Se viaggio dal 5 al 10 giugno 2009, sono perfettamente in regola. Se viaggio dal 10 al 15 giugno 2009, sarò in regola solo fino al 12 giugno, ma dal 13 dovrò applicare un nuovo contrassegno telematico da € 40,29. Se però viaggio per la prima volta dal 10 al 20 giugno 2010, allora dovrò apporre una marca per la validità 2009-2010 cioè per il periodo 10-12 giugno e una seconda marca per il periodo 13 giugno 2010 – 20 giugno 2010, che sarà valida per qualsiasi altro viaggio fino al 12 giugno 2011.
Per ogni altra ulteriore informazione e precisazione, Press Tour raccomanda di consultare il sito della Polizia di Stato o di rivolgersi direttamente alle Questure di competenza.

Marca da bollo sul Passaporto: ecco la normativa. : CrocieraMia.it ..::.. Offerte e News su Crociere e navigazione.

Pubblicato il 21 giugno 2010 alle 09:10di Giovanni Frenda

Categorie: Notizie | Tag: Tags: , , , , ,

916 commenti

  1. Giovanni Frenda scrive:

    Buon giorno Michele la marca da bollo che hai applicato e vidimato in aprile del 2013 è scaduta a gennaio del 2014. Devi applicare una nuova marca da bollo che varrà fino a gennaio 2015.
    Buon viaggio.

  2. Giovanni Frenda scrive:

    Andrea avendo la doppia cittadinanza e il doppio passaporto credo che tu possa utilizzare il passaporto Russo se è valido, senza problemi. Avendo il passaporto valido non ti serve la carta d’identità. Saluti

  3. Michele scrive:

    Caro Giovanni, Ti ringrazio infinitamente.

  4. Giovanni Frenda scrive:

    Grazie a te Michele :)

  5. davide scrive:

    Ciao
    una domanda
    ma il primo anno dopo l’emissione del passaporto, devo comprare comunque una marca da bollo o il primo anno (questo) non occorre? parto domani x gli stati uniti. Non capisco.grazie. Davide

  6. Giovanni Frenda scrive:

    Buon giorno Davide per il primo anno non devi mettere la marca da bollo quindi parti tranquillo buon viaggio.

  7. oriana scrive:

    buongiorno, una mia collega sul suo passaporto ha applicato nel 2010 un bollo vecchio (non il contrassegno) e lo ha fatto vidimare con la data. dobbiamo partire adesso e metterà una marca da bollo. possono crearle problemi per il bollo del 2010? grazie

  8. Giovanni Frenda scrive:

    Buon giorno Oriana nono ho ben capito cosa intendi per bollo vecchio e non il contrassegno. :)

  9. Stefania scrive:

    Ho una marca da40,29 non ancora annullata e’ ancora utilizzabile o devo comprarla telematica? Grazie

  10. Giovanni Frenda scrive:

    Buon giorno Stefania da quello che sappiamo dovrebbe andare bene. Ciao

  11. Marco scrive:

    Buona giornata, ho acquistato la marca e poi non utilizzata/applicata a maggio 2013(è automatica la data sopra).
    Ora è certa la mia partenza e quindi volevo sapere se posso applicarla e facendo apporre il timbro per annullamento, è valida per tutto il 2014 oppure ne devo acquistare un’altra in questi giorni? Grazie per la Vs consulenza,

  12. Giovanni Frenda scrive:

    Buon giorno Marco se ha applicato la marca da bolo e non annullata con un timbro la marca è ancora valida e può utilizzarla anche nel 2014.
    Buon viaggio

  13. Attilio scrive:

    Devo partire da Copenhagen x una crociera x le capitali del.nord
    secondo voi ci vuole o no la marca da bollo?

  14. Giovanni Frenda scrive:

    Buon giorno Attilio a Copenhagen nessun controllerà la marca da bollo del tuo passaporto. La regola è questa se vai in un paese fuori dalla CEE e ti viene messo sul passaporto un timbro di entrata del paese devi applicare la marca da bollo perché altrimenti anche in un secondo momento se ti fanno un controllo potresti incorrere in una multa.
    Buon viaggio Attilio

Lascia un commento