Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie

Per gli amanti degli Stati Uniti, oggi parliamo della Florida.
Il modo migliore per visitare la Florida è affittare un’automobile e muoversi in libertà lungo la costa.

Alleghiamo un esempio di un Tour Fly & Drive in Florida.

1° giorno: Miami Beach
Giornata dedicata all’esplorazione del quartiere storico Art Deco: si tratta di alberghi e appartamenti costruiti tra la fine del 1920 e gli inizi del 1940. Passeggiata lungo la Ocean Drive che costeggia l’Oceano Atlantico. Visita del Lummus Park, che offre una splendida vista di Ocean Drive.
Altri luoghi di interesse da visitare sono: Washington Avenue, Lincoln Road Mall, Collins Park, Bass Museum of Art.

2° giorno: Miami Beach
Miami offre una vasta gamma di attrazioni. Downtown Miami emana la vivace atmosfera di una città latina. Visita consigliata al Museo Storico della Florida meridionale, che racconta il passato della regione. Pranzate a Bayside Marketplace, che si affaccia sulla Biscayne Bay. Camminate per le strade di Little Avana, uno dei quartieri più esotici della città.

3° giorno: Miami Beach
Visita al quartiere latino, con le sue affascinanti lampade in strada e i marciapiedi in mattoni. A sud di Little si trova la zona denominata Coral Gables, che vanta l’Università di Miami e il Lowe Art Museum. Per ammirare lo stile rinascimentale dell’architettura italiana, si consiglia la visita di Vizcaya Villa in Coconut Grove. In alternativa alla città di Miami si può visitare il Parco Nazionale Everglades o il Biscayne National Park.

4° giorno: Miami Beach/Orlando (435 km)
Partenza nelle prime ore del mattino per Orlando.

5° giorno: Orlando
Arrivo a Orlando. Giornata a disposizione per esplorare l’Orlando Downtown Historic Discrict con i suoi differenti stili architettonici, che uniscono passato e presente. Sosta nei pressi della Church Street Station, nell’area commerciale. Passeggiata al Lake Eola Park.

6° giorno: Orlando
Visite consigliate: Museum of Art di Orlando, che offre più di 600 opere d’arte americana del XIX e XX secolo; Orlando Science Center; Walt Disney World Resort, una città nella città, grande due volte l’isola di Manhattan, con 4 ampi parchi a tema: Magic Kingdom, Epcot, Disney’s Animal Kingdom e gli Studios MGM. In alternativa ai parchi a tema, visita al Wekiwa Springs State Park, a 20 minuti a nord di Orlando, che dispone di una vasta rete di sentieri per escursioni a piedi, in bicicletta o a cavallo.

7° giorno: Orlando/Miami Beach (270 km)
Partenza nel primo mattino per il Kennedy Space Center, sede della Nasa. Qui si possono visitare i campi di lancio, vedere razzi giganteschi e provare l’esperienza di lancio grazie ai simulatori spaziali. Si prosegue poi per il Cocoa Beach, una spiaggia famosa. Durante il rientro a Miami, sosta a Palm Beach.

8° giorno: Miami
Rilascio dell’auto in aeroporto.

Perché dopo questo emozionante tour non abbinare un soggiorno mare alle Bahamas? Sul nostro sito potrete scegliere la struttura da voi preferita: cliccate qui.

Foto Giovanni Frenda

Pubblicato il 22 giugno 2010 alle 09:15di Giovanni Frenda

Categorie: Destinazioni, Stati Uniti | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 commenti

Lascia un commento