Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Hawaii - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Nel mezzo dell’Oceano Pacifico, le Isole Hawaii (‘Stato di Aloha‘) ci accolgono con paesaggi naturali da sogno, onde da ‘cavalcare’ con la tavola da surf, vulcani attivi spettacolari e un clima tropicale piacevolmente caldo, dalle temperature uniformi tutto l’anno. Sbarcati dall’aereo nella capitale Honolulu, sull’isola di Oahu, andremo a scoprire le Hawaii, l’arcipelago di 128 isole, isolette, scogli e secche, che si sviluppa tra gli Stati Uniti, il Giappone e l’Australia, privilegiata attrazione turistica da trent’anni.
La grande varietà ambientale, climatica e storico-culturale di questo Stato appartenente agli Stati Uniti, esteso in lunghezza per 2.452 km, ci consente di alternare attività acquatiche e sportive all’aperto, a escursioni in mare e in terra, a pause di relax. Nelle acque attorno alle isole principali è estremamente popolare praticare il surf su onde impressionanti costanti in ogni stagione, che attirano migliaia di surfisti all’anno da tutto il mondo a North Shore, nella famosa isola di Oahu, oltre che in quelle di Kauai, Big Island e Maui. E’ indimenticabile il giro in kayak lungo le scogliere mozzafiato della splendida Na Pali Coast, a Kauai, ma sono molti gli anfratti riparati e le grotte da raggiungere anche in canoa. Oltre agli sport acquaticiwindsurf, vela, immersioni subacquee, snorkeling (eccellente), pesca sportiva – è possibile osservare le balene in migrazione annuale (nel canale AuAu tra le isole di Maui, Molokai e Lanai) o i delfini amichevoli nell’Hulopoe Bay, a Lanai, oppure i parchi marini.
Per esplorare le formazioni insulari lussureggianti – caratterizzate da un’eccezionale varietà e unicità di flora e fauna – abbiamo a disposizione cavalli, mountain bike, fuoristrada, crociere, ma lo spettacolo migliore sullo scenario mozzafiato è dall’elicottero. Gli appassionati hanno anche modo di sciare sulle montagne innevate e di giocare a golf.
Le spiagge sono da cartolina, come la lunghissima Papohaku Beach, a Molokai, e quelle a Kauai, a Maui ed a Oahu, dove è molto in voga la Waikiki Beach, ma ne troviamo altre spettacolari su ognuna delle principali isole hawaiane, comprese alcune in sabbia nera a causa dell’origine vulcanica degli affioramenti rocciosi. Il Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii a Big Island è uno dei pochi esistenti dove ci si può avvicinare, in sicurezza, a un vulcano tra i più attivi, il Kilauea, così come al Hakeakala, a Maui.
Interessanti sono anche le visite alle piantagioni di caffè – le uniche negli Stati Uniti – a Kona (Big Island) e a Kauai, e a quelle di ananas e di frutta esotica a Maui.
Concludiamo la giornata in un tipico Luau, locale dove si può cenare assistendo allo spettacolo di danza locale ‘hula‘ (espressione artistica simbolo mondiale della cultura hawaiana) accompagnata da canti.
Spostandoci da un’isola all’altra via mare o in aereo, visiteremo le sei principali formazioni dell’arcipelago per ammirare tante bellezze naturali come i tramonti straordinari a Maui. Impiegheremo un giorno in automobile per il tour completo di ognuna delle cinque isole principali – Oahu, Maui, Kauai (le Neighbor Islands), Molokai, Lanai – mentre per Hawaii (Big Island) occorreranno almeno due giornate.

Pubblicato il 13 settembre 2010 alle 09:00di Antonella

Categorie: Destinazioni, Stati Uniti | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 commento

Lascia un commento