Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie

E’ uno spettacolare complesso composto da cinque alberghi a 5 stelle con trattamento “All inclusive” della catena Barcelò. Situato a 75 km a sud dell’aeroporto di Cancun ed a 25 km da Playa del Carmen; i resort si trovano su una meravigliosa baia di sabbia bianca e sono circondati da palme e vegetazione lussureggiante. Il Barcelò Maya Beach ed il Barcelò Maya Caribe sono due alberghi gemelli.

Camere

Il Barcelò Maya Beach dispone di da 619 camere, mentre il Barcelò Maya Caribe dispone di 408 camere; sono suddivise in 990 camere standard/superior, 30 Junior Suite e 7 Suite. Tutte le camere sono dotate di letto king size o due letti, servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, ventilatori a soffitto, televisore a schermo piatto con canali via satellite, telefono, sveglia, bollitore per caffè, minibar, cassetta di sicurezza, elettricità a 110 volts, asse e ferro da stiro, balcone o terrazza. Eccetto le camere standard/superior, tutte le altre sistemazioni godono dei privilegi del Club Premium.

Ristoranti e Bar

La scelta gastronomica viene offerta da 6 ristoranti: 2 ristoranti a buffet; 2 ristoranti “à la carte” di specialità per la cena (uno di cucina spagnola – “Don Quijote” – e uno di Specialità Messicane – “El Agave”); 2 ristoranti a buffet sulla spiaggia (“Rancho Grande” e “Capitán Morgan”). Si aggiungono 7 bar: 2 bar nella lobby, 2 bar nel teatro, 2 bar nell’area della piscina e 1 bar per le attività sportive.

Servizi ed attrezzature

A disposizione degli ospiti ci sono: 2 piscine con vasca idromassaggio e area per bambini, spiaggia e piscina attrezzate, discoteca, mini-club, 1 teatro che offre shows notturni con orchestra dal vivo, 7 campi da tennis, area sportiva illuminata durante la notte, campo di pallacanestro, palestra, mini-golf da 18 buche, campo di allenamento per il golf di 4 buche, aerobica in piscina, beach volley, water polo, freccette, tiro con l’arco, ping pong, vela, windsurf, kayak, catamarano, snorkeling, triciclo acquatico, una lezione di subacquea gratuita in piscina una volta alla settimana (per partecipare potranno essere richiesti alcuni requisiti), programma di animazione.
A pochi chilometri dal complesso si possono raggiungere un campo da golf di 18 e 9 buche (opzionali) situati a Playa del del Carmen ed a Puerto Aventuras. Tra i servizi opzionali ci sono: uso dei ristoranti a buffet e di specialità dell’hotel Barceló Maya Colonial Beach e Barceló Maya Tropical Beach e Palace, servizio in camera, box lunch, negozi nel lobby, servizio medico, centro di negozi con Internet, fax e fotocopie, servizio di babysitting, servizio di lavanderia, giochi Nintendo,massaggi, agenzia viaggi e noleggio auto, sport motorizzati (Jet-ski, Banana, Ski acquático), centro sub, salone di bellezza.

Il Barcelò Maya Tropical Beach è uno dei due complessi costruiti in stile coloniale circondato da un esuberante giardino. Dispone di 478 camere sempre suddivise in 420 Standard, 50 Junior Suite Club Premium e 8 Suite Club Premium. Le camere hanno le stesse caratteristiche del Maya Beach e Maya Caribe più un piccolo bagno aggiunto solo per le Suite. A disposione degli ospiti ci sono: 8 ristoranti di cui 4 di specialità, 6 bar. I servizi e le attrezzature sono gli stessi presenti nel Barcelò Maya Beach e nel Barcelò Maya Caribe.

Il Barceló Maya Palace è l’albergo di lusso dell’intero complesso. Ubicato sulla più bella spiaggia della Riviera Maya in una cornice naturale spettacolare, con una configurazione architettonica ispirata alla cultura coloniale, dispone di 756 Junior suite e suite, con arredamento ed attrezzature di alto livello, suddivise nelle seguenti tipologie: 666 Junior Suite, 70 Junior Suite Club Premium con vista mare, 6 Family Suite, 12 Suite, 2 Master Suite. Oltre a tutte le attrezzature che offrono le camere delle altre strutture, le camere del Barcelò Maya Palace sono più ampie e sono dotate anche di servizi privati completi con ciabatte, bilancia etc., televisore a schermo piatto. Le suite di dimensioni ancora maggiori hanno due televisori ed altri servizi aggiuntivi; le suite presidenziali sono appartamenti di lusso che si affacciano sul mare. La scelta gastronomica viene offerta da 2 ristoranti buffet, 3 ristoranti di specialità, un grill e 5 bar. Sono presenti tutte le attrezzature disponibili negli altri alberghi del complesso con particolare cura in tutti i servizi. Gli ospiti del Barcelò Maya Palace hanno la possibilità di utilizzare tutti i ristoranti, servizi ed attrezzature presenti degli altri alberghi facenti parti del resort.

Per le coppie in Viaggio di Nozze:

Sistemazione in camera vista mare (soggetto a disponibilità)

Frutta e un bottiglia di champagne in camera all’arrivo

Prima colazione in camera il giorno successivo l’arrivo

httpv://www.youtube.com/watch?v=484xGtMXM90

Aggiungiamo una esauriente recensione ricevuta da una nostra cliente.

Ciao, sono tornata da una vacanza in Messico, o meglio dalla Riviera Maya e nello specifico da Playa del Carmen.
Ho detto questo perché il Messico, quello vero non l’ho visitato completamente, comunque devo dire di essermi trovata davvero bene, la gente del posto è stupenda ed i posti davvero meravigliosi.

Ho viaggiato con il tour operator PRESS Tour, per la prima volta, e posso dire che l’assistenza è stata buonissima, sempre, e come al solito per la scelta mi sono affidata al Lastminute.sm Otiensis, che riesce sempre a proporre viaggi al minor prezzo e dai quali non puoi che tornare soddisfatta.

L’unica cosa che non è stata di mio gradimento, e non solo mio, è stata la compagnia aerea LIVINGSTON della LAUDA AIR, aereo grandissimo con posti stretti, poltrone durissime e per un viaggio di 12 ore vi assicuro che è davvero orribile, e poi se viaggiate con loro, portatevi un panino ed al Duty Free compratevi da bere, altrimenti morirete di fame e di sete. Se poi decideste di scegliere i posti vicino alle uscite di sicurezza, sappiate che dovrete pagare un supplemento, e se poi restano liberi quei posti, le hostess ci attaccano un foglio dove è scritto riservato e se solo vi ci appoggiate un attimo vi fanno alzare subito. E’ una cosa che non mi è mai capitata e sicuramente per il prossimo viaggio eviterò di viaggiare con la Livingsone, i carri bestiame sono più comodi e gli animali trattati molto meglio, con più rispetto.

Il periodo del mio soggiorno, dal 31/08/2010 al 15/09/2010, per quanto a detta dei Messicani, sono stata davvero fortunata in quanto il tempo è stato davvero bellissimo, a parte qualche pioggia di una decina di minuti, tre giorni nell’arco delle due settimane, comunque non è proprio il periodo ottimale per andare in Messico, per il momento per loro è autunno. L’umidità è davvero altissima, soffrivano anche loro che sono abituati, per cui ti ritrovavi da ferma a grondare sudore.

Ho soggiornato al Barcelò Maya Beach, che fa parte di un complesso di 5 alberghi Maya, Caribe, Coloniale, Tropical e Palace, (una grande città) con un All Inclusive che ti permetteva di mangiare e bere dalle 7 di mattina alle 2 di notte, il cibo era buono, il servizio impeccabile, le bevande sempre fresche, senza la necessità di elargire mance ogni giorno. Per quanto riguarda l’ albergo, il MAYA Beach, devo dire che, senza cercare il pelo nell’uovo, poiché non è perfettissimo, (qualche mattonellina fuori posto a cercarla bene, sicuramente l’avrei trovata), è davvero un hotel pulito e accogliente, unica nota dolente, per me che sono andata in questo periodo almeno, è che l’aria condizionata è solo nelle camere, nei ristoranti a la carte e nei bagni, per il resto è condizionata dal tempo. Per avere l’aria condizionata in ogni luogo ed anche in ascensore, come pure la saletta d’attesa nei bagni con tanto di poltroncina e tavolinetto per appoggiare il tuo drink, i lettini in pietra in piscina e le amache sul terrazzo di molte stanze, e molto altro ancora, beh è molto semplice basta alloggiare al PALACE, l’ultimo e proprio in ordine di costruzione, risale a circa 2 anni fa, dei 5 alberghi. Io sinceramente preferisco molto di più il Maya Beach, più caldo ed accogliente, e dove ci si diverte di più.

Nell’All Inclusive sono comprese anche 6 cene di cui 3 al ristorante spagnolo e tre al ristorante messicano, io personalmente ve li sconsiglio entrambi ma ovviamente è un’opinione molto personale, ho poi provato il ristorante Capri, di cui la cosa migliore sono stati gli antipasti al buffet con prosciutto crudo, parmigiano, mozzarella ecc. tutto buonissimo, per il resto…. non siamo in Italia. Il ristorante a buffet è molto vario, a cominciare dalla colazione, dove trovi, che ti possa ricordare l’Italia, ciambelle, cornetti, corn flakes in scatole monoporzione, davvero buoni, oltre ad, ovviamente una miriade di altre buone cose da gustare; per il pranzo c’è una vasta scelta di cibo, anche la pasta, ma non posso darvi un’opinione vera in quanto io all’estero evito di mangiarla, comunque c’era chi la prendeva e la mangiava, la carne è davvero buona e tenera, ed anche il pesce viene cucinato bene, e poi c’è la pizza, l’hot dog con l’hamburger e con il wurstel e le varie salse, come dal nostro Mc Donald; la sera poi si cambia, ogni sera un tema diverso, italiano, francese, messicano, spagnolo ecc…, non ci si annoia proprio credetemi. Se poi non volete mangiare al Buffet, accanto alla piscina e alla spiaggia, c’è il ristorante aperto dalle 10,30 (così se fai tardi per la colazione al buffet puoi farla comodamente lì) alle 18,30, dove si mangia davvero benissimo, la paella qui è eccezionale.

Avendo optato per le stanze vista giardino, io ho scelto una stanza a piano terra e vi dirò, la mattina all’ alba uscendo fuori al terrazzino, mi sembrava proprio di essere in una giungla, ed ho potuto ammirare più da vicino gli innumerevoli animali che passeggiavano o saltellavano sugli alberi, insomma davvero meraviglioso. In piscina oltre al bar, trovi un angolo idromassaggio in funzione fino alle 19, e poi lettini ed amache in abbondanza, come pure i lettini in spiaggia ve ne sono moltissimi. La spiaggia lunghissima è ben tenuta, pulita, e controllata, non si può fare il bagno od accedere in piscina e alla spiaggia oltre le 22,00, tanto è talmente buio poiché spengono proprio le luci, che non troveresti neppure la strada. Le luci oltre le 23 restano accese nei vialetti di comunicazione per arrivare alla reception ed ai vari blocchi di stanze, e nei corridoi ovviamente fuori le stanze, per il resto le spengono, ma mi da l’idea che non sia solo un problema di risparmio energetico, (che comunque conta) ma per consentire agli animali notturni di non essere troppo disturbati da noi.
Come di solito mi viene spontaneo ricordare che l’educazione e il rispetto delle persone dovrebbe essere un OBBLIGO, ma ovviamente così non è, però poi siamo tutti pronti a lamentarci per ciò che è sporco o rotto o poco funzionale, è pieno di secchioni l’hotel eppure il solito che, perché ha pagato si può permettere di fare tutto, c’è sempre.

Altra cosa che mi sembra importante è che se pensate di andare con un minore di anni 18 in discoteca, o fargli bere alcolici, beh dimenticatevelo, lì sono proprio rigidi. A proposito per gli spostamenti interni ricordatevi che c’è il trenino o il bus, che per uscire al di fuori della struttura (vi garantisco davvero enorme) vi accompagna (alle bandiere) proprio vicinissimo all’uscita, da dove poi potete prendere i collettivi, puliti, sicuri e con aria condizionata che con 20 pesos a persona vi portano a Playa del Carmen e con 30 pesos a Tulum, non prendete i taxi che invece costano un’esagerazione.

Nell’hotel Tropical c’è la PLAZA MEXICANA, tanti negozi e bancarelle dove si possono fare acquisti, ma ovviamente se si va a Playa dove vi sono tre l’altro dei Market, dove poter scegliere con tranquillità senza dover stare a contrattare fino allo spasmo, ovviamente si risparmia. Il bello dei Messicani comunque, rispetto ad altri posti, è che se gli dici che non ti interessa acquistare, non ti stressano più di tanto, e non è poco.

Per quanto riguarda le escursioni: TULUM è meravigliosa, la biosfera di Si’an Kan è da non perdere, e Rio Lagartos con visita al sito di EK BALAM bellissimo. Poi da vedere c’è l’Isola di Cozumel con immersioni nei fondali, che ovviamente non sono come quelli del Mar Rosso, evitate di dirlo, siamo in Messico, ma non per questo i fondali sono meno belli, sicuramente diversi, ma belli. A 200 metri dal Barcelò, c’è il Cenote Kentun-Chi, da vedere.

Comunque il Messico è da visitare, magari con un tour organizzato facendo più tappe, e potendo così ammirare molte località, che da ciò che ho letto e potuto ammirare nelle foto e video di altri viaggiatori, sono davvero stupende. Soggiornando per 15 giorni a Playa del Carmen, puoi vedere molto, ma poco rispetto alle meraviglie del Messico, considerate le enormi distanze.

Pubblicato il 27 settembre 2010 alle 14:50di Paolo Zaccheo

Categorie: Diari di viaggio, Hotel, Messico | Tag: Tags: , , , ,

Lascia un commento