Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Ringraziamo Juliana per la ricetta del ‘Pastel de Papas‘, pasticcio di patate e carne tipico del suo Paese, l’Argentina.

Ingredienti per il ripieno:
– ½ kg. di carne di manzo macinata
– ½ tazza di lardo di maiale intiepidito
– 3 uova sode tagliate a fettine
– gr. 100 di olive verdi snocciolate
– gr. 50 di uva passa
– 5 spicchi d’aglio tritati
– 1 peperone verde tagliato a dadini
– 1 peperone rosso tagliato a dadini
– 1 cipolla tritata
– 2 cucchiaini di origano
– 1 cucchiaino di peperoncino piccante macinato
– 1 cucchiaino raso di paprica
– 2 foglie di alloro
– sale
– pepe

Ingredienti per l’impasto:
– gr. 300 di farina
– 3 cucchiai di lardo di maiale intiepidito
– ¼ di tazza di salamoia (1 cucchiaio di sale grosso per 1 tazza d’acqua calda)

Ingredienti per il purè:
– gr. 750 di patate
– gr. 50 di burro
– 1 tuorlo sbattuto con latte
– latte
– noce moscata
– sale
– pepe

Procedimento:
Versare la farina a pioggia sul piano di lavoro, aprirla al centro e versarvi il lardo fuso. Lavorare l’impasto con le mani aggiungendo la salamoia (a temperatura ambiente) poco per volta per renderlo elastico, quindi coprire con un panno e lasciare riposare.
Sciogliere il lardo in padella a fuoco basso, soffriggervi la cipolla e l’aglio finché appassiscono, quindi aggiungere la carne mescolata bene con l’origano, la paprica, il peperoncino, l’uva passa, l’alloro, sale, pepe, i peperoni, mescolare e coprire di poco con acqua calda. Cuocere per 5 minuti finché l’uva passa diventa rigonfia e il liquido si consuma del tutto, quindi versare il ripieno in una terrina, aggiustare di sale e lasciare raffreddare.
Stendere l’impasto molto sottile con il mattarello e rivestire una teglia già imburrata e infarinata. Versarvi il ripieno freddo e coprire con le olive snocciolate e le uova.
Lavare bene le patate e bollirle con la buccia. Sbucciarle subito, passarle con lo schiacciapatate o con un colino fine, aggiungere il lardo, mescolare bene, quindi a poco a poco anche il latte, in modo da ottenere un purè cremoso, quindi condirlo con sale, pepe, noce moscata grattugiata.
Coprire il composto in teglia con il purè ben spianato, segnarlo con la forchetta oppure con una tasca dal becco a punta e spennellarlo delicatamente con il tuorlo d’uovo sbattuto con un po’ di latte. Infornare sul fondo del forno caldo a 200° e cuocere per 20 minuti per gratinare. Servire appena sfornato.

Pubblicato il 6 dicembre 2010 alle 08:30di Antonella

Categorie: Ricette | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento