Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie

Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Ringraziamo Martha, un’amica di Press Tours, per averci inviato la ricetta dell’Acarajé, frittelle di fagioli, gamberetti e cipolla tipiche come antipasto e popolare ‘street food’ nel suo Paese, il Brasile, in particolare nello Stato di Bahia. Martha spiega che le frittelle sono comunemente cucinate anche senza l’aggiunta di gamberetti nel composto. Suggerisce inoltre che otterrete un sapore più delicato sostituendo i gamberetti essiccati con quelli freschi o congelati e l’olio di palma con un altro vegetale da frittura.

Ingredienti per 24 frittelle:
– gr. 500 di fagioli dall’occhio nero essiccati
– 24 gamberetti essiccati
– 2 cipolle tritate grossolanamente
– 2 cucchiaini di aglio tritato grossolanamente
– ¼ di cucchiaino di pepe di cayenna
– olio di palma
– sale

Ingrediente per la salsa di accompagnamento:
– 24 gamberetti essiccati
– 2 cipolle tritate grossolanamente
– 1 cucchiaino di zenzero fresco grattuggiato
– ½ cucchiaino di peperoncino macinato
– olio di palma
– sale

Preparazione delle frittelle:
Mettere a bagno i fagioli in acqua fredda abbondante per una notte. Al momento dell’utilizzo versarli in una terrina capiente, coprire d’acqua e strofinare con le mani per rimuovere le bucce, che affioreranno in superficie e si potranno rimuovere. Prelevare i fagioli, ma conservare l’acqua di ammollo.
Mettere a bagno i gamberetti in acqua fredda abbondante per almeno 30 minuti, quindi scolarli e mettere da parte 24 gamberetti per la salsa di accompagnamento. Con un robot da cucina o un mixer ad immersione frullare fagioli, cipolla, 24 gamberetti, aglio, pepe, eventualmente aggiungere un po’ d’acqua di ammollo e regolare di sale. Formare delle palline della dimensione di un cucchiaio. Scaldare l’olio in una padella capiente, immergervi una cucchiaiata per volta del composto. Girare le frittelle un’unica volta fino a completa doratura. Toglierle mano a mano con un mestolo forato e posarle su carta assorbente. Servire calde accompagnandole con la salsa apposita.

Preparazione della salsa di accompagnamento:
Frullare i 24 gamberetti rimasti con una tazza dell’acqua di ammollo, la cipolla, lo zenzero e il peperoncino. Scaldate l’olio in una padella e rosolare il composto per qualche minuto, regolare di sale, trasferire in una ciotola e servire insieme alle frittelle.

Pubblicato il 30 dicembre 2010 alle 10:52di Antonella

Categorie: Ricette | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

1 commento

Lascia un commento