Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Disneyworld Orlando (Usa) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Anche se oltre 50 milioni di turisti l’anno arrivano nella regione della Contea di Orange per divertirsi nella grande varietà di parchi a tema, il capoluogo Orlando merita una tappa. A pochi isolati dalla centrale Orange Avenue – costellata di bar, ristoranti, locali, teatri e sale da concerto – chiusa quasi tutte le notti per la fiumana di pedoni, si trova l’icona della cosiddetta ‘beautiful city’: una fontana illuminata in uno spettacolo di luci che cambiano i colori di notte in mezzo al piccolo Lake Eola, tra cigni e pedalò (pure a forma di cigno), un parco per passeggiare, giochi e l’anfiteatro Walt Disney per eventi speciali. Nei quartieri attorno – Lake Eola Heights e Thornton Park – si possono vedere alcuni tra i palazzi più antichi in città e visitare la parte storica della Vecchia Orlando lungo Church Street (tra Orange Avenue e Garland Avenue) dove le costruzioni risalgono agli anni 1880-1940. Da Church Street, il vicolo pedonale di Wall Street diventa animatissimo nelle ore serali per i numerosi ristoranti e bar.
Lo skyline in centro e nel quartiere a sud-ovest è stato disegnato nel corso della storia recente con l’innalzarsi di oltre una settantina di grattacieli come il Sun Trust Center – il più alto (134 m.) in Florida Centrale, costruito nel 1988 – l’Orange County Courthouse (127 m.), il Bank of America Center (123 m.) e il Solaire at the Plaza (109 m.). Un suggerimento da Press Tours: Orlando è conosciuta e frequentata per la sua quantità di campi da golf accessibili a tutti i livelli di abilità.
La zona turistica più frequentata è l’International Drive, la strada parallela alla I-4 per circa 16 km. Qui vicino si trova l’Universal Orlando Resort, un complesso multisfacettato con due parchi a tema (l’originale Universal Studios Florida e l’Islands of Adventure), tre hotel, discoteca, ristorante e un centro commerciale di grandi dimensioni. Nell’area di Orlando, il top delle attrazioni spetta indubbiamente al Walt Disney World Resort (la più grande destinazione turistica gestita da privati esistente), aperto a Lake Buena Vista (mezz’ora a sud-ovest dal capoluogo) nel 1971: quattro parchi a tema (tra i quali il famoso Disney’s Hollywood Studios dedicato al cinema), due parchi acquatici, decine di alberghi, due negozi, ristoranti, cinque campi da golf, e altro. Non lontano si trova Gatorland, la riserva naturale capitale di coccodrilli e alligatori. SeaWorld Orlando è un parco d’avventura a tema marino inaugurato nel 2008 con un percorso spettacolare di immagini zoologiche e di animali marini, un parco acquatico ed uno di divertimento con le più grandi montagne russe in zona. E si potrebbe continuare ancora…

Pubblicato il 29 marzo 2011 alle 09:00di Antonella

Categorie: Destinazioni, Stati Uniti | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

3 commenti

Lascia un commento