Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Messico - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

A 3 km a sud-est dall’ingresso orientale alle rovine di Chichén Itzá, la grandioso pozza d’acqua di Cenote Ik Kil (Azul Sagrado o Sacro Cenote Blu) circondato da piccole cascate in una rigogliosa giungla di alberi e di piante esotiche, habitat di centinaia di uccelli selvatici (tucani, pappagalli, tordi, ecc.), è la bellezza naturale di maggiore richiamo nel Parco eco-archeologico di Ik Kil (strada Mérida-Cancún al km. 122). Tra le migliaia di Cenotes in Messico, questo Cenote a cielo aperto dalle profonde acque blu fu un luogo sacro destinato a sacrifici umani alle divinità da parte della civiltà precolombiana dei Maya.
Appena al di fuori della città messicana di Pisté, nel Comune di Tinúm, nel centro-nord della penisola dello Yucatán, questo un imponente ‘buco’ naturale aperto nel mondo sotterraneo, che sembra un lago a circa 26 metri sotto il livello del suolo, è perfettamente rotondo, con un diametro di 60 metri e una profondità di circa 40 metri. Aperto al pubblico tutto l’anno dalle ore 8:00 alle ore 18:00, è spettacolare da guardare dall’alto, ma risulta difficile da fotografare per il gioco di luci ed ombre che si viene a creare.
Si accede all’interno scendendo una grande scalinata in pietra che inizia vicino all’ingresso del parco. In fondo, una piattaforma consente a decine di bagnanti e di subacquei di tuffarsi nella piscina naturale d’acqua dolce, nuotare tra piccoli pesci gatto scuri ed effettuare immersioni nell’acqua fresca. E’ meglio comunque muoversi con cautela quando si cammina sul terreno a tratti scivoloso per l’umidità e nel praticare le attività acquatiche in libertà (ricorrendo eventualmente a nuoto con giubbotti salvagente disponibili in affitto) in quanto non esiste servizio di vigilanza, avvisa Press Tours. La mattinata è il momento migliore per godersi appieno la formazione naturale di Cenote Ik-Kil senza l’eccessivo affollamento dei gruppi di turisti impegnati nel tour al sito archeologico di Chichén Itzá.

Ik Kil cenote
Photo Ik Kil cenote by rmceoin, on Flickr │ (CC BY 3.0)

Pubblicato il 8 luglio 2011 alle 09:35di Giovanni Frenda

Categorie: Destinazioni, Messico | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento