Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Key West - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

La serie di eventi in corso nelle Florida Keys per celebrare l’anniversario dei 100 anni di completamento della Florida Keys Over-Mar Railroad, che a suo tempo fu la ferrovia più originale al mondo, culmineranno il 22 gennaio 2012, esattamente un secolo dopo l’inaugurazione del primo viaggio in treno che collegava la terraferma della Florida attraverso le isole fino ad arrivare a Key West. Numerose sono le manifestazioni celebrative organizzate anche dopo il giorno del centenario: esposizioni in musei, intrattenimenti per famiglie nell’ex-cantiere ferroviario a Pigeon Key, un tour avventuroso in kayak seguendo la tratta della ferrovia, una sfilata, un ballo in costume d’epoca, conferenze, ecc.
Nel 1905 iniziarono i lavori della linea ferroviaria progettata dal magnate Henry Flagler, che investì una fortuna e impegnò migliaia di operai per estendere la Florida East Coast Railway per 206 km oltre la punta della penisola della Florida, da Biscayne Bay (dove terminava dal 1896) fino a Key West, convinto che questa città che allora era la più popolosa dello Stato potesse diventare un porto importante per il commercio con Cuba e con l’America Latina, ma anche una tappa obbligata per rifornire le navi in transito dal Canale di Panama del quale che era stata preannunciata la costruzione da parte degli Stati Uniti. Con un lungo tracciato ferroviario in mare aperto costruito con tecniche all’avanguardia, la linea della Florida Overseas Railroad diventò un capolavoro unico di ingegneria additato come l’ottava meraviglia del mondo per l’insieme di ponti e di viadotti di collegamento tra le isole, in particolare per Seven Mile Bridge nella città di Marathon, nelle Middle Florida Keys.
Dopo il gennaio 1912, la ferrovia trasportò i passeggeri in treno alle isole Keys e a Key West offrendo loro un’incantevole vista panoramica come navigando attraverso l’Oceano fino al 1935, quando in parte venne distrutta da un uragano. Quasi tre anni dopo, il residuo della cosiddetta Florida Overseas Railroad and the Overseas Extension fu venduta allo Stato della Florida e sostituita dall’Overseas Highway (US 1, da Key West a Fort Kent, nel Maine) sfruttando gran parte delle infrastrutture ferroviarie rimanenti per collegare l’autostrada a Key West. La storica ferrovia fu inserita nel National Register of Historic Places nel 1979 come Overseas Highway and Railway Bridges, molti ponti originali furono sostituiti nel 1980, mentre altri continuarono a servire come moli per pescare e percorsi pedonali.
Nelle Florida Keys, l’incantevole Pigeon Key poco più a ovest di Marathon, fu un campo base per centinaia di lavoratori durante la costruzione del ponte ferroviario originale e, in seguito, per le squadre addette alla manutenzione. L’isoletta ha mantenuto strutture ed edifici originali accuratamente restaurati, inseriti negli itinerari storico-culturali organizzati dal museo dedicato alla ferrovia e ai suoi costruttori.
A Key West, il Key West Museum of Art & History ospita nella Custom House la mostra permanente intitolata “Flagler’s Speedway to Sunshine” per rappresentare la storia della tratta ferroviaria che correva sul mare con esposizioni di riproduzioni, repliche in scala, filmati d’epoca. fotografie d’archivio, cimeli rari (divise, attrezzi, ecc.).
Una rievocazione storica della ‘Keys West Extension’ si terrà anche nel Bahia Honda State Park, a Big Pine Key (Lower Keys).
Per informazioni sulle celebrazioni per l’anniversario dei 100 anni della Florida Keys Over-Sea Railroad, essere aggiornati sugli eventi, approfondirne la storia corredata di fotografie e filmati d’epoca, consultare il sito ufficiale http://www.flaglerkeys100.com, suggerisce Press Tours.

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

MM00013146
Photo MM00013146 by Florida Keys–Public Libraries, on Flickr │ (CC BY 3.0)

Pubblicato il 16 gennaio 2012 alle 09:41di Antonella

Categorie: Destinazioni, Stati Uniti | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento