Repubblica Dominicana, l’isola del sorriso

EXPLORAResort Gran Bahia Principe Bavaro-repubblica domenicana-punta canaL’Isola di Hispañola fu scoperta nel 1492 da Cristoforo Colombo nel corso del suo primo viaggio.

Gli abitanti dell’Isola, i Tainos, un popolo mite e generoso, furono ben presto annientati dai conquistadores spagnoli che si impadronirono facilmente dell’isola e fondarono la città di Nueva Isabela, l’attuale Santo Domingo.
L’antica “Quisqueya” (“madre di tutte le terre”) è la seconda isola in ordine di grandezza delle Antille. La Repubblica Dominicana occupa i due terzi del territorio dell’isola, confinando con Haiti.
I paesaggi sono da cartolina: lunghissime spiagge di sabbia bianca coronate da splendidi palmeti, che si affacciano su acque chiare e trasparenti, si alternano a vallate verdissime e catene montuose che con il Pico Duarte superano anche i 3.000 metri.
Il sole è un bacio caldo sulla pelle temperato solo dalla brezza costante dagli Alisei.

Nel cuore dei Caraibi Santo Domingo è l’isola più viva, spontanea, ed accogliente, tanto da meritare il titolo di ‘isola del sorriso’.

Speciale Press Tours Repubblica Dominicana – Validità Marzo e Aprile 2012

  • Seguici su :

2 Comments

Post A Comment