Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Avana (Cuba) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Nel nord dell’isola di Cuba antistante alla Florida, la vivace Avana – la più grande capitale dei Caraibi – affacciata su un’ampia baia è una tra le città più storiche nel Nuovo Mondo, con uno stupendo patrimonio architettonico coloniale ben conservato, tra i più considerevoli nell’emisfero occidentale, in seguito sviluppata su una pianta urbanistica regolare con una zona centrale commerciale e governativa con moderni grattacieli, quartieri residenziali con viali alberati e un grandioso lungomare.

Fondata dal Conquistador Diego Velázquez de Cuéllar nel 1515 sulle rive del fiume Almendares come San Cristóbal de la Habana, designata capitale nel 1550, diventata il porto principale dell’isola, la variopinta Avana con le facciate tinteggiate in colori pastello è rimasta una città caratteristica di rilevanza culturale costellata di costruzioni storiche: forti del’500, edifici del periodo coloniale spagnolo (monumenti, musei, chiese), barocchi come la Cattedrale (1777) e innalzati in differenti stili architettonici tra l’800 e la prima metà del ‘900.

I più interessanti da visitare sono tre quartieri affacciati sull’Oceano Atlantico: Habana Vieja (delimitato dalle antiche mura), Centro Habana e Vedado. Nel centro storico (Habana Vieja) dichiarato Patrimonio culturale dell’umanità dall’Unesco nel 1982 si trovano strade strette con edifici di diverse epoche in stili architettonici tra il neoclassico e il barocco, la pedonale Calle Obispo (sempre molto affollata), Plaza de Armas, la più antica di Avana, dove affacciano il Castillo de la Real Fuerza (antica fortezza coloniale), il Palacio de los Capitanes Generales (già residenza dei governatori spagnoli), il Templete (luogo leggendario della fondazione della città) e, nelle vicinanze, Plaza de la Catedral con la Cattedrale.

Tra Habana Vieja e Vedado, nel quartiere popolare a strette viuzze di Centro Habana si possono visitare musei come il Museo de la Revolución e il Museo Nacional de Bellas Artes, vedere l’Edificio Bacardí (1930) in Art Deco, il monumentale Capitolio Nacional dalla cupola che predomina sul panorama cittadino, imponente sede del governo fino alla Rivoluzione Cubana nel ’59 e passeggiare sul lungomare cittadino (Malecon).

Centro dell’Avana moderna sviluppatosi negli anni ‘50, il Vedado è un quartiere di uffici, negozi, ristoranti, locali, alberghi, dove si trova l’immensa Plaza de la Revolucion, lunga fino ad un chilometro.

Per trascorrere una giornata al mare, le spiagge preferite da cubani e turisti sono Santa Maria del Mar e Playa del Est, ampia striscia di sabbia bianca lunga 20 km, spiega Press Tours.

pulsante creazione viaggio

Pubblicato il 20 settembre 2012 alle 10:56di Antonella

Categorie: Cuba, Destinazioni | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento