Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Otavalo, Ecuador: Mercado Artisanal

Circondata dagli altissimi vulcani Imbabura, Mojanda e Cotacachi (4995 m) nel nord dell’Ecuador a circa 2 ore di guida a nord di Quito lungo l’autostrada Panamericana (Pan-American Highway), la cittadina in gran parte indigena di San Luis de Otavalo (Otavalo) situata a fondovalle ospita ogni sabato il mercato all’aperto di prodotti artigianali locali esposti in vendita in Plaza de Poncos.

Spettacolare per i visitatori, il vivace mercato indigeno di Otavalo – il più esteso e frequentato del genere in Ecuador e in Sud America – riveste una grande importanza culturale in tutta l’America Latina quale appuntamento tradizionale tramandato per generazioni delle Ande del nord dal periodo precolombiano, spiega Press Tours.

In circa 90 postazioni permanenti in cemento a forma di fungo progettate e costruite in modo innovativo nel 1970 dalla giovane architetto olandese Tonny Zwollo e lungo le vie intorno per quasi un terzo della città è invasa per l’occasione da bancarelle vengono esposti e messi in vendita i manufatti tessuti con lana colorata e a volte nera – attività tradizionale continuativa da prima dell’invasione Inca nel XV secolo – , oltre ad un assortimento di altri prodotti (cappelli, strumenti musicali, abbigliamento, stoviglie dipinte a mano, borse, ecc.) degli indigeni di San Luis de Otavalo e delle comunità rurali circostanti,  dei vicini paesi di Cotacachi (articoli in pelle), di San Antonio (sculture in legno) e dal resto della nazione.

La secolare identità culturale degli Octavalos è testimoniata anche dal permanere in uso del costume tradizionale indigeno: le donne indossano camicette bianche con raffinati ricami a colori con maniche in pizzo su scure gonne svasate su sottoveste candida o avorio e si adornano con tantissime collane di perline al collo e ai polsi, mentre gli uomini indossano pantaloni bianchi al polpaccio, poncho blu scuro, sandali. I capelli sono portati lunghi da entrambi i sessi, ma di solito le chiome femminili sono trattenute da un nastro di tessuto multicolore, portato anche avvolto più volte intorno alla vita, e quelle maschili riunite a treccia.

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

Pubblicato il 16 ottobre 2012 alle 17:03di Antonella

Categorie: Destinazioni, Sud America | Tag: Tags: , , , , , , , , , ,

Lascia un commento