Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Jamaica - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Dominanti per un terzo della parte orientale della Jamaica, le Blue Mountains – così denominate per la foschia azzurra che avvolge le cime delle vette –, lussureggianti di piante rare ed esotiche si allungano per circa 50 km da Stony Hill (a nord di Kingston) verso est fino al Mare dei Caraibi; è la catena montuosa più antica (144-65 milioni di anni fa) e lunga sull’isola – sovrastante sulle parrocchie orientali di St. Andrew, St. Thomas, Portland, St. Mary – e una tra le principali a estensione continua nei Caraibi, ma è anche tra le maggiormente ripide al mondo in quanto si eleva bruscamente dalla pianura costiera nell’arco di 16 km.

In gran parte incontaminate e comprese nel Blue Mountain – John Crow National Park istituito nel 1993 per preservare l’ultima foresta pluviale (6%) rimasta in Jamaica, le Blue Mountains attraversate da una rete di corsi d’acqua incantano per la vegetazione lussureggiante a grandi alberi con più di 800 specie di piante endemiche, oltre 500 specie di quelle da fiore per la metà introvabili al mondo (come il bambù giamaicano Chusquea abietifolia che fiorisce soltanto una volta ogni 33 anni e la prossima volta sarà nel 2017), che attirano farfalle (come la Papilio Homerus, seconda di maggiore dimensione al mondo e prima in America) ed è uno dei più grandi habitat di uccelli migratori nei Caraibi con la presenza di oltre 200 specie di uccelli per lo più esclusivamente neotropicali, stanziali e migratori, ideale per birdwatching. Tra le pendici ad alta quota, le valli fertili sono coltivate a piantagioni di caffè Jamaica Blue Mountain (uno tra più pregiati e costosi al mondo, molto apprezzato e richiesto all’estero) introdotto nella nazione da Hispaniola nei primi decenni del XVIII, impiantato in loco da schiavi Maroon in fuga, autorizzato dall’inizio del XIX secolo.

Jamaica di Press Tours

Immerso in un bellissimo giardino a 1.000 m sul livello del mare a circa 50 minuti dall’aeroporto della capitale Kingston, l’Hotel Strawberry Hill è un tranquillo ed elegante rifugio a 5 stelle con una vista spettacolare sulle Blue Mountains e sul Mar dei Caraibi, 12 stupendi cottage in legno in stile georgiano con decorazioni d’arte giamaicana e veranda, bar e ristorante a disposizione.

Con un’escursione di trekking prima dell’alba fino alla cima della Blue Mountain Peak, la più svettante a 2.256 m di altitudine e la seconda nella regione caraibica, attraverso lungo un sentiero tra la ricchezza botanica di montagna, è garantita una vista panoramica imperdibile comprendente il nord, le coste meridionali e, se il cielo è limpido, anche il profilo dell’isola di Cuba a 210 km di distanza, suggerisce Press Tours.

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

Pubblicato il 13 dicembre 2012 alle 10:11di Antonella

Categorie: Caraibi, Destinazioni | Tag: Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 commento

Lascia un commento