Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Ballerini a Santo Domingo (Repubblica Dominicana) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it/)

Tra la fine di gennaio e i primi di marzo, con il culmine a febbraio, in diverse regioni della Repubblica Dominicana si svolgeranno numerose variopinte sfilate ufficiali in maschera di Carnevale, ognuna con le proprie caratteristiche tradizionali culturali, artistiche e sociali; l’evento più atteso, pittoresco, vivace e gioioso dell’anno coinvolgerà l’intera popolazione e migliaia di turisti dominicani e stranieri nel tripudio di colori, musica e allegria, spiega Press Tours. Le sfilate carnevalesche regionali di maggiore richiamo avranno luogo ad Azua, Cotuí, La Vega, Montecristi, Puerto Plata, Punta Cana, Salcedo, San Pedro de Macorís, Santiago, San Juan e Santo Domingo.

Al centro della fertile Valle del Cibao, ai piedi del Pico Duarte nella regione centro-settentrionale della Repubblica Dominicana, sono iniziati i preparativi per i festeggiamenti del rinomato Carnevale a Santiago de los Caballeros, capoluogo della provincia di Santiago e seconda città nella nazione per popolazione.

La celebrazione più antica e rappresentativa del Carnevale dominicano e nei Caraibi si svolgerà lungo le strade di La Vega – nel centro dell’isola, 125 km da Santo Domingo – a partire dal 24 gennaio e proseguirà ogni domenica di febbraio con il migliore spettacolo scenografico dichiarato Patrimonio Folcloristico Nazionale dal Parlamento Dominicano per partecipazione e per indotto economico. Centinaia di comparse travestite con costumi colorati e tipiche maschere spaventose, anche grottesche, con le corna per rappresentare il Diablo Cojuelo (Diavolo Zoppo) e personaggi allegorici espressione della cultura popolare. L’origine di questo Carnevale risale al 1520, quando gli abitanti di La Vega si travestirono da musulmani e cristiani per partecipare a feste da ballo a ritmo di salsa e di merenguee.

Spiaggia Rep Dominicana

Per mostrare ai visitatori le tradizioni culturali e folcloristiche della Repubblica Dominicana, una selezione dei migliori gruppi carnevaleschi regionali sfilerà il 3 marzo nella Parata Nazionale di Carnevale che avrà luogo nella capitale Santo Domingo, nella parte orientale del Paese. Il corteo di maschere e di carri allegorici si snoderà sul lungomare cittadino (Avenida George Washington), con il Mar dei Caraibi come sfondo, in chiusura dei festeggiamenti dell’evento.

A Punta Cana, destinazione turistica di primaria importanza nella parte nord-orientale della Repubblica Dominicana, le maschere e i carri provenienti da province dominicane dalla diverse tradizioni culturali e popolari sfileranno sabato 9 marzo attraverso Puntacana Village – a pochi minuti dal rinomato Puntacana Resort & Club (4 Stelle) e dall’aeroporto internazionale – a cura dell’organizzazione del Gruppo Puntacana con il sostegno del Ministero del Turismo.

pulsante creazione viaggio

Pubblicato il 9 gennaio 2013 alle 10:52di Antonella

Categorie: Destinazioni, Repubblica Dominicana | Tag: Tags: , , , , , , , , ,

Lascia un commento