Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Grand Baie (Mauritius)

Sul versante nord-occidentale dell’isola di Mauritius nel distretto di Rivière du Rempart, il villaggio di pescatori di Grand Baie (a 20 km dalla capitale Port Louis) è diventato una destinazione turistica tra le più rinomate per la baia lambita da acque di un incantevole color smeraldo, per gli alberghi di classe e per una varietà di ristoranti, bar e locali notturni.

Attrezzata per le attività di balneazione, nuoto, snorkeling, immersioni, kayak, vela, catamarano, windsurf, sci nautico, Grand Baie è il punto di partenza per pesca d’altura,  ‘passeggiate sottomarine’, escursioni su semi-sommergibile e su barca con fondo di vetro, dirette all’ arcipelago di isolette al largo della costa nord di Mauritius, per sorvolare in elicottero. Allontanandosi un po’,  si può passeggiare sulle colline panoramiche rigogliose di vegetazione o raggiungere le località nelle vicinanze in bicicletta.

A pochi passi dal villaggio di Grand Baie, immerso in un giardino tropicale lussureggiante di palme da cocco con laghetti e fontane, il confortevole e tranquillo Hotel Merville Beach produced by LUX* (3 Stelle Superior) in stile mauriziano è affacciato su una laguna dalle acque cristalline di colore turchese che lambiscono dolcemente una spiaggia di soffice sabbia bianca attrezzata per la balneazione, spiega Press Tours. La struttura accoglie gli ospiti in camere di diversa tipologia (Standard, Superior, Beach Front Deluxe, Bungalow Deluxe, Family Deluxe) e propone una serie di servizi: antistante un’ampia piscina con solarium, un ristorante con vista panoramica sulla baia, una pizzeria, uno snack bar con servizio in spiaggia, spettacoli serali con musica dal vivo, numerosi sport acquatici e su terra ferma (gratuiti), la LUX* Me Spa (a pagamento), golf sul campo a 18 buche (a pagamento) al Tamarina Golf, Spa & Beach Club (a 15 minuti di guida).

Hotel Merville Beach Mauritius

Numerose le spiagge dal mare limpido nelle vicinanze di Grand Baie: a pochi chilometri lungo la strada costiera, Péreybère è ampia, meno turistica e più frequentata dai mauriziani; Trou aux Biches, nel distretto di Pamplemousse, ha una spiaggetta pubblica di finissima sabbia bianca; Baie aux Tortues (o de l’Arsenal), il primo parco nazionale marino costituito sull’isola, dove sono rimaste le rovine dell’arsenale francese Patrimonio Nazionale dal 1951; Pointe aux Cannoniers, pittoresca penisola tranquilla e ventosa nell’Oceano Indiano.

Nel villaggio di Pamplemousses a una decina di chilometri a nord-est da Port Louis, è interessante da visitare il Sir Seewoosagur Ramgoolam Botanical Garden (conosciuto anche come Pamplemousses Botanical Garden), il giardino botanico più storico nel sud del mondo, fondato nel 1770, dove crescono 500 specie vegetali, anche rare, tra le quali 85 varietà di alberi di palma, piante di spezie e ninfee enormi.

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

Pubblicato il 29 gennaio 2013 alle 10:56di Antonella

Categorie: Destinazioni, Oceano Indiano e Dubai | Tag: Tags: , , , , , , , , , ,

Lascia un commento