Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Oudtshoorn (Sudafrica)

Il sistema di grotte di Sterkfontein nella Provincia di Gauteng in Sudafrica, a un’ora di guida dalla città di Johannesburg e dalla capitale Pretoria, è un sito archeologico designato Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO (1999) e Patrimonio nazionale (2004) di eccezionale importanza per la maggiore concentrazione al mondo di fossili di primi ominidi scoperti. Dopo la prima casuale individuazione di resti fossili nel calcare delle rocce da parte di alcuni minatori a fine ‘800, gli scavi paleoantropologici avviati nelle grotte di Sterkfontein nel ’36 dagli studiosi dell’Università di Witwatersrand sono tuttora in corso in quest’area del Sudafrica dichiarata ‘Culla dell’umanità’ (50 Km a nord-ovest di Johannesburg). Sensazionale è stato il ritrovamento di dati scientifici sull’apparizione e sull’evoluzione umana costituiti da esemplari fossilizzati dei precursori del moderno Homo sapiens che attestano, per la prima volta, la presenza dell’ominide in Africa australe circa 3,5 milioni di anni fa. Sono circa 500 i reperti fossili di Australopithecus africanus di diverso sesso e presunte età databili circa 2,3 milioni di anni fa portati alla luce insieme a manufatti in pietra e animali fossilizzati nel calcare nel corso del tempo in presenza di determinate condizioni geologiche.

Le grotte calcaree di Sterkfontein si formarono in seguito all’erosione idrica sotterranea che provocò la dissoluzione delle rocce di calcare 5 milioni di anni fa mentre, all’interno, le splendide strutture deposizionali calcaree furono create dallo stillicidio dell’acqua penetrata dalla superficie terrestre. A poco più di una decina di chilometri a nord-ovest della città mineraria di Krugersdorp a sud dall’ampia valle del fiume Rietspruit, l’ingresso della grotta è in cima ad una bassa collina coperta di vegetazione che, in un gruppo di altopiani, separa le due regioni naturali del Bushveld (savana interrotta da macchie erbose, arboree e arbustive a 1400 metri di altitudine massima, a nord), dall’Highveld (praterie ad alta quota fino a 1600 metri, a sud). Rese di facile accesso nei passaggi interni da diverse opere di miglioria, a Sterkfontein le visite guidate nelle grotte conducono in profondità tra sei ampi ambienti collegati da corridoi fino ad arrivare in fondo al percorso, in vicinanza alle ultime meravigliose formazioni di stalagmiti e di stalattiti attorno a un lago sotteraneo, uno delle decine e decine finora rilevati.

A scopo divulgativo scientifico, il centro espositivo di Sterkfontein illustra e descrive dettagliatamente i reperti (formazioni rupestri, fossili di ominidi e di forme di vita animale, ecc.) scoperti, come il teschio del più antico ominide adulto fossile denominato Mrs Ples e uno scheletro quasi al completo (Little Foot), oltre a fornire informazioni di geologia e di paleobotanica.

Visita alle grotte di Sterkfontein nel Tour Scirocco Tours by Press Tours SpA

Tour ‘Johannesburg, Pretoria & Safari Budget‘ (Hotel & Drive, voli inclusi) da € 1.590

Self-drive effettuabile tutti i giorni dal 01 gennaio al 23 ottobre 2013

Richiedi un preventivo personalizzato

Scirocco Tours by Press Tours

Pubblicato il 12 giugno 2013 alle 10:57di Antonella

Categorie: Destinazioni, Scirocco Tours, Sudafrica | Tag: Tags: , , , , , , , , ,

Lascia un commento