Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Impromptu potluck seven layer salad. Is my South showing?

Ringraziamo Alison, un’amica di Press Tours, per la ricetta della Seven-Layer Salad, una fresca insalata deliziosa a base di ortaggi e altri ingredienti in combinazione colorata, tradizionale negli Stati Uniti d’America, originaria probabilmente del loro sud. Sulla tavola di ogni famiglia, la Seven-Layer Salad viene tipicamente servita in una grande ciotola di vetro per mostrare il contrasto di colorazione dei 7 strati di alimenti che la compongono.

Questa preparazione americana di antica tradizione è immancabile in occasione di riunioni conviviali con molti invitati, nei pic-nic e nei barbecue, di solito accompagnata da tortilla chips. Esistono numerose varianti di ‘insalata a sette strati’ che, a volte, può essere preparata con una minore diversificazione di tipi di ingredienti oppure con stratificazioni aggiuntive. A seconda dei gusti, di frequente compaiono carote, peperoni, sedano, funghi, prosciutto, olive. Molti chef modificano la ricetta originale della Seven-Layer Salad per diversi motivi: per rendere la versione più light sostituendo yogurt magro o una vinaigrette di condimento al posto della maionese o della panna acida più ricche di grassi; per migliorare la vivacità degli strati colorati e del sapore includendo, per esempio, fette di mozzarella per potenziare la presenza del colore bianco, basilico per il verde; per ottenere un sapore più ‘fusion’ con alimenti etnici come ceci, fagioli neri, peperoncini piccanti, salsa guacamole (purè di avocado condito con succo di lime, sale e pepe nero in abbondanza) spalmata sotto la maionese; per sostituire i gamberi alla griglia alla pancetta o alla carne macinata (ricetta anni ’70); per inserirla in una tortilla quale street food.

Ingredienti:
– lattuga iceberg
– pomodori (a fettine)
– cetrioli (a fettine)
– cipolle rosse o cipollotti verdi (a fettine)
– piselli (freschi o surgelati e bolliti oppure in scatola)
– uova sode
– pancetta
– formaggio cheddar (a fettine)
– maionese
. panna acida (opzionale)
– sale e pepe q.b.

Procedimento:
Preparare le uova sode e lasciarle raffreddare. Bollire i piselli freschi. Arrostire la pancetta a fuoco medio in una padella profonda, sbriciolarla e riporla. Tagliare a fettine le uova sode.
In una capiente ciotola di vetro, posare i diversi ingredienti in modo uniforme a strati ordinati uno sull’altro iniziando dalle foglie di lattuga e regolando mano a mano a piacere l’aggiunta di sale e di pepe. Continuare la stratificazione con pomodori, cetrioli, cipolle, piselli, uova sode, pancetta. Preparare il condimento mescolando la maionese, a seconda dei gusti, con la panna acida e livellarla completamente sull’ultimo strato. Posare sulla maionese il formaggio a pezzetti. Conservare in frigorifero la ciotola sigillata da una pellicola trasparente fino al momento di servire l’insalata.

Photo Impromptu potluck seven layer salad. Is my South showing? by kuratowa_1, on Flickr │ (CC BY 3.0)

pulsante creazione viaggio

Pubblicato il 24 giugno 2013 alle 09:10di Antonella

Categorie: Ricette | Tag: Tags: , , , ,

Lascia un commento