Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Addis Abeba (Etiopia)

Il Lago Tana di origine vulcanica, il più esteso in Etiopia, di grande valore storico, religioso ed ecologico, è situato a 1.800 metri sul livello del mare nella depressione di un pianoro negli altopiani etiopici nord-occidentali, nella regione Amhara (Stato federato).

Chiese e monasteri disseminati su una ventina delle numerose isolette del lago, lungo le coste e le penisole di Gorgora, di Mandaba e di Zege, conservano preziose testimonianze d’arte sacra della Chiesa etiope ortodossa oltre a manoscritti e cimeli risalenti al periodo medioevale, racconta Scirocco Tours by Press Tours SpA. In particolare, sulla penisola di Zege coperta da una foresta (considerata sacra a livello religioso), sono interessanti da visitare i due monasteri di Azwa Mariam e di Ura Kidane Mehret decorati con dipinti in ottimo stato di conservazione che rappresentano scene del Nuovo Testamento e della vita di Santi locali e con tesori quali antiche icone, croci copte d’argento, paramenti sacri. La chiesa del monastero di Azwa Mariam (XIV secolo) è affrescata all’esterno e all’interno. Il complesso del Convento della Misericordia, fondato nel XIV secolo dal Santo Betre Mariyam, comprende la chiesa ortodossa a pianta circolare di Ura Kidane Mehret (XVI secolo) considerata la più ragguardevole della regione del Lago Tana per i dipinti murali risalenti ad almeno gli ultimi due secoli e per il tesoro di antichi libri illustrati, di corone di imperatori etiopi e altri cimeli.

Alimentato da fiumi permanenti e da una quarantina di torrenti stagionali, il Lago Tana (lungo circa 84 km, largo 66 km, profondo 14 metri) è il principale serbatoio idrico del fiume Nilo Azzurro a partire dall’estremità meridionale del suo corso nei pressi della città di Bahar Dar, capitale dello Stato federato di Amhara. Nonostante il livello delle acque regolamentate dalla costruzione di una diga, il Lago Tana rimane un ambiente ecologico altamente distintivo in quanto non è collegato ad altri grandi corsi d’acqua, eccetto il deflusso del Nilo Azzurro ostacolato dalle cascate più a valle, così che sostiene specie ittiche per lo più endemiche (tilapia, pesce gatto, ecc.), molluschi e spugne. L’attività tradizionale di pesca di sussistenza destinata ai villaggi costieri è praticata da pescatori su tipiche barche di papiro artigianali. Il lago è ideale per birdwatching in quanto è popolato di specie di uccelli sia stanziali delle zone umide come il grande pellicano bianco, sia acquatici migratori.

Etiopia Scirocco Tours Press Tours

Tour speciale Scirocco Tours Etiopia 30 Dicembre 2013 – Capodanno in Etiopia


Tour La Rotta Storica – Partenza speciale del 30 dicembre 2013 da Roma e da Milano


Offerta di Scirocco Tours by Press Tours SpA

Richiedi un preventivo personalizzato

Scirocco Tours by Press Tours

Pubblicato il 22 ottobre 2013 alle 09:35di Antonella

Categorie: Africa, Destinazioni | Tag: Tags: , , , , ,

2 commenti

Lascia un commento