Vai al sito Press Tours | Accesso riservato area agenzie
Monte Alban (Oaxaca, Messico) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Monte Albán è la denominazione moderna di un grande sito archeologico precolombiano a 1.940 m s.l.m. aperto al pubblico nel comune di Santa Cruz Xoxocotlán al centro della Valle di Oaxaca nello Stato federale di Oaxaca in Messico. Su una bassa catena montuosa a 9 km a ovest della città di Oaxaca de Juarez, la capitale dello Stato di Oaxaca, la zona archeologica di Monte Albán comprende per tradizione anche le rovine scoperte sulle vicine due colline a nord. Fondata attorno al 550 a.C. in una zona disabitata, la città di Monte Albán fu tra le più antiche in Mesoamerica. Per quasi mille anni Monte Albán svolse il potente ruolo egemonico di centro sociale, politico, economico, culturale nella civiltà del popolo Zapoteco. Tra il 500 d.C. e il 750 d.C. Monte Albán perse gradatamente l’egemonia politica finché fu in gran parte abbandonata e, in seguito, fino all’inizio dell’epoca coloniale rioccupata in alcune zone per riutilizzare le tombe e per compiere riti religiosi.

Con l’avvio degli scavi archeologici all’inizio del ‘900, a Monte Albán sono stati rilevati il centro monumentale residenziale e cerimoniale (con una straordinaria abbondanza di opere in pietra scolpita) con i più sontuosi edifici sopraelevati dal fondovalle su una vasta zona spianata; centinaia di tombe e di grandi piattaforme accessibili da imponenti scalinate e altre più modeste sormontate da templi e da residenze prestigiose; due campi di gioco alla palla; una dozzina di gruppi di costruzioni piramidali lungo le pareti e sulla sommità della bassa catena montuosa. Al centro della piazza, un edificio è adornato da circa quaranta pietre scolpite con la denominazione dei luoghi conquistati e colonizzati. Uno dei monumenti più antichi è quello dei 300 Los Danzantes, bassorilievi su lastre autoportanti come lapidi che rappresentano indecifrabili statue di uomini nudi.

Oaxaca foto Press Tours Messico

Tra il 100 a.C. e il 200 d.C., Monte Albán diventò una delle città più popolose e potenti in politica in Mesoamerica espandendosi con le armi nel resto della Valle di Oaxaca e in quelle limitrofe. Da questo periodo fino al 500 d.C., Monte Albán diventò la capitale di un potente stato centralizzato regionale tra i più importanti in Mesoamerica. Dal 500 d.C. lo stato di Monte Albán perse influenza fino al 1000, quindi fu in buona parte abbandonato e sostituito da dozzine di città-stato indipendenti di modesta entità fino al sopraggiungere degli spagnoli colonizzatori.

Proposte Tour Messico 2017 e 2018 di Press Tours:

Tour Viva Messico

Tour I Colori del Messico

Tour Viva Messico “B” incluso volo Oaxaca /Tuxtla Gutiérrez

Tour Caminos de Mexico

pulsante prenota su Press Tours

Pubblicato il 7 dicembre 2017 alle 13:04di Antonella

Categorie: Destinazioni, Messico | Tag: Tags: , , , , ,

Lascia un commento