fbpx

Parco Nazionale di Skaftafell, spettacolare per natura incantevole in Islanda

Islanda

Parco Nazionale di Skaftafell, spettacolare per natura incantevole in Islanda

Nell’Islanda meridionale, lo spettacolare Parco Nazionale di Skaftafell situato tra il villaggio di Kirkjubæjarklaustur (Klaustur) e la cittadina portuale di Höfn nella parte sud-orientale dell’isola a circa 330 km dalla capitale Reykjavik, è la seconda più grande area protetta dopo quella di Þingvellir. Nella regione più soleggiata e riparata del sud d’Islanda, il Parco Nazionale di Skaftafell incanta con i meravigliosi paesaggi aspri della natura d’Islanda con montagne e ghiacciai da ammirare, insieme alla flora e alla fauna, lungo una rete di sentieri escursionistici. Istituito nel 1967, per due volte ampliato fino a comprendere quasi la metà del ghiacciaio Vatnajokull (la calotta glaciale di maggiore dimensione in Europa) e l’area Laki, il Parco Nazionale di Skaftafell è incluso dal 2008 nel Parco Nazionale di Vatnajökull, il più esteso tra gli europei, spiega Press Tours.

Numerose sono le attrazioni naturali da vedere nel Parco Nazionale di Skaftafell: la vallata Morsárdalur di 10 km di lunghezza, con il boschetto di altissimi salici e betulle (Bæjarstaðarskógar) nelle vicinanze di una stupenda piccola piscina geotermica; il monte Kristínartindar, cratere eroso dell’antico vulcano estinto Skaftafell formato da una cima principale di 1126 m di altitudine (a nord) e da due picchi inferiori (a sud e ad est); il ghiacciaio Skaftafellsjökull, propaggine della grande calotta glaciale del Vatnajökull che ricopre il vulcano attivo di Grimsvötn; la cascata Svartifoss (Cascata Nera) che ricade da circa 12 metri davanti a formazioni basaltiche nere a canna d’organo esagonale di origine vulcanica. Diversi percorsi escursionistici anche di facile portata conducono ai ghiacciai e alle montagne, brevi visite guidate dai rangers del parco sono organizzate da metà giugno a metà agosto e molto emozionante è sorvolare in aereo la zona.

islanda Press Tours

Il paesaggio alpino del Parco Nazionale di Skaftafell, habitat di volpi artiche e di molte specie di uccelli, è stato formato nel corso di migliaia di anni dalle eruzioni vulcaniche dell’Öræfajökull (il più grande vulcano attivo e coperto di ghiaccio nel sud-est dell’Islanda, parte del Vatnajökull) e dallo scioglimento dei due ghiacciai sue diramazioni meridionali Skeiðarájökull e Skaftafellsjökull. Ancora oggi eruzioni vulcaniche di modesta entità avvengono al di sotto del ghiacciaio e provocano l’insorgere di tipiche inondazioni (jökulhlaup) che vanno a ingrossare il fiume Skeiðará (lungo circa 40 km e largo 5-10 km). Originato dallo scioglimento del ghiacciaio Skeiðarárjökull, lo Skeiðará ha formato una desolata pianura di sedimenti glaciali di sabbia nera lavica mista a cenere (Skeiðarár Sandur) attraversata da una moltitudine di piccoli rivoli d’acqua che dal parco scorrono fino al mare.

Il Parco Nazionale di Skaftafell è una tappa di numerosi Tours di Press Tours SpA in Islanda:

Tour Altipiani Meravigliosi

Tour Hotels & Drive Highlands & Lowlands

Tour Hotels & Drive Iceland Circle

Tour Hotels & Drive Iceland Discovery

Tour Hotels & Drive Iceland Express

Tour Hotels & Drive Iceland Grand Circle

Tour Sapori d’Islanda

Tour Magica Islanda

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

  • Seguici su :

1Comment
  • Jökulsárlón: laguna glaciale in Islanda | Press Tours Blog
    Posted at 11:24h, 30 aprile

    […] glaciale Jökulsárlón è situata a sud del ghiacciaio Vatnajökull, a 60 chilometri verso est dal Parco Nazionale di Skaftafell, a 75 chilometri verso ovest dalla cittadina costiera di Höfn e 250 chilometri a est dalla […]

Post A Comment