Canyon de Chelly: Monumento Nazionale degli Stati Uniti d’America in Arizona

Canyon de Chelly (Arizona, USA) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Canyon de Chelly: Monumento Nazionale degli Stati Uniti d’America in Arizona

Il Canyon de Chelly è un’area naturale protetta dal ’31, Monumento Nazionale degli Stati Uniti d’America dal ’70, situata nella contea di Apache nella parte nord-orientale dello Stato federato dell’Arizona. Il Canyon de Chelly (denominazione spagnola derivata da Tséyi, ‘canyon’ in lingua Navajo) copre una superficie di quasi 340 km² a 1.600 metri di altitudine nella zona dei Four Corners dell’altopiano del Colorado. Il Canyon de Chelly è tra i Monumenti Nazionali del genere più visitati negli Stati Uniti.

Il sito è costituito dal Canyon del Muerto (a nord) di 30 km di lunghezza con il minore Canyon di Black Rock e dal Canyon de Chelly (a sud) sviluppato per 45 km, a metà dei quali si diparte il Monument Canyon allungato verso sud per 16 km. Il Canyon del Muerto e il Canyon de Chelly furono scavati nell’arenaria per 300 metri di profondità rispettivamente dai due fiumi Creek e Whiskey Creek. Originati da sorgenti nelle retrostanti Montagne Chuska, questi due corsi d’acqua si riuniscono formando il Chinle Wash.

Dal Canyon del Muerto e dal Canyon de Chelly giacenti a forma di Y orizzontale, con il lato corto verso Chinle (a ovest) ed i due lunghi verso i Monti Chuska (a est), si dipartono formazioni geologiche minori. I tre grandi Canyon de Chelly di interesse paesaggistico e storico sono interamente all’interno della Riserva indiana Navajo abitata dalla comunità Navajo in fattorie agricole con allevamento di bestiame. Tra i paesaggi continuamente abitati più a lungo nel Nord America, il Canyon de Chelly conserva resti delle prime tribù indigene abitanti in zona, tra i quali i Pueblo Ancestrali (Anasazi) e Navajo.

Splendide viste panoramiche su formazioni geologiche e siti archeologici si possono godere dai numerosi punti di osservazione lungo il percorso di due strade panoramiche che affiancano i limiti superiori nord e sud del Canyon de Chelly. Percorrendo la North Rim Drive di 24 km si incontrano 4 punti panoramici e altri 7 lungo la Sout Rim Drive di 26 km. Eccetto il White House Trail, il fondo del Canyon de Chelly è accessibile soltanto partecipando ad una visita guidata dai ranger del parco o da una guida Navajo autorizzata. Il Canyon del Muerto è occupato dal Lago Tsaile, uno sbarramento artificiale del fiume Tsile dal 1963, sfruttato per pesca sportiva e irrigazione.

L’ingresso del canyon è a 4 km a est di Chinle, capoluogo dell’Agenzia Navajo locale, situato di fronte al Canyon de Chelly al centro della Riserva Navajo. Tour in pulmino lungo il canyon possono essere prenotati presso il Thenderbid Lodge (1 Stella) nelle immediate vicinanze dell’accesso al canyon. Altri hotel consigliati da Press Tours sono ubicati a Chinle, come l’Hotel Holiday Inn Canyon De Chelly (3 Stelle), il Best Western Canyon De Chelly (2 Stelle), il B.w. Canyon De Chelly Inn (2 Stelle) e, presso Window Rock, il Quality Inn Navajo Nation Capital (2 Stelle).

Canyon de Chelly USA

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment