Tortuguero (Costa Rica): villaggio pittoresco per ecoturismo nel Parco Nazionale

Tartarughe marine in Costa Rica - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Tortuguero (Costa Rica): villaggio pittoresco per ecoturismo nel Parco Nazionale

Tortuguero (Terra di tartarughe) è un villaggio frequentato per ecoturismo nel nord-est della provincia di Limón sulla costa settentrionale dei Caraibi del Costa Rica (Centro America). A 80 km verso nord dalla città capoluogo provinciale Puerto Limón, il pittoresco piccolo villaggio di Tortuguero è l’ingresso al Parco Nazionale Tortuguero. Fondato nel 1975, il parco è diventato uno dei più frequentati tutto l’anno in Costa Rica. Tortuguero è un sito di nidificazione di importanza primaria sull’Oceano Atlantico per la tartaruga marina verde, ma anche per l’imponente tartaruga marina liuto. Le tartarughe di mare depongono le uova su spiagge di sabbia scura appartate nel Parco Nazionale tra le foci dei fiumi Tortuguero e Reventazón (presso il paesino di Parismina). L’arcipelago di isole vulcaniche ad alta piovosità del Tortuguero è caratterizzato da zone umide straordinariamente ricche di biodiversità. Questa regione pianeggiante coperta da un’immensa distesa di foresta pluviale tropicale è tra le più selvagge del Costa Rica.

Il villaggio di Tortuguero è situato su una stretta lingua di terra sabbiosa larga al massimo 300 metri allungata tra il canale principale del fiume Tortuguero e il Mar dei Caraibi. In paese, le case a palafitta in legno colorato costruite in tipico stile architettonico afro-caraibico sono collegate da sentieri sabbiosi e passerelle rialzate in cemento. La strada principale lungo il fiume è costellata di negozi di artisti che vendono lavori creativi, souvenir e gioielli artistici di propria produzione. Quattro stazioni biologiche sono operative nella zona attorno al villaggio per conservare la biodiversità locale, in particolare la popolazione di tartarughe marine. Il placido borgo pedonale di Tortuguero, uno dei luoghi più remoti in Costa Rica, è raggiungibile soltanto in barca da La Pavona (Rancho El Suerte, a nord) o dal terminal portuale di Moin di Puerto Limón (a sud) oppure con volo aereo su charter dalla capitale San José.

All’estremità settentrionale del villaggio di Tortuguero è interessante visitare il Sea Turtle Conservancy Museum (aperto tutti i giorni fino a metà pomeriggio). Questo museo di storia naturale è dedicato a informare sul ciclo di nidificazione delle tartarughe marine sulle spiagge di Tortuguero e sul lavoro di ricerca per conservarne la specie in loco.

Tortuguero è rinomato per la vasta rete di canali d’acqua dolce navigabili in canoa o in barca attraverso la pianura tra il Parco Nazionale Tortuguero e l’attigua Riserva Naturale Barra del Colorado, la più estesa in Costa Rica. L’estremità settentrionale del canale principale è dominata dal Cerro de Tortuguero, una bassa collina panoramica alta 119 metri pochi chilometri a nord del villaggio. Il tratto fluviale del Tortuguero con lagune e insenature è coperto dal più grande tratto dell’ultimo residuo di foresta tropicale sempre umida sulla costa atlantica della Costa Rica. Questo stupefacente spettacolo naturalistico vanta almeno dieci habitat diversi di fauna selvatica (bradipi, scimmie, giaguari, tartarughe di fiume, iguane, rane, uccelli residenti e migratori).

Costa Ricatramonto Press Tours

Offerte di Press Tours:

Vola in Costa Rica
Partenze garantite a date fisse da Milano, Roma e Venezia in collaborazione con Iberia

Tour del Costa Rica a date fisse con guida parlante italiano (voli inclusi)

Tour Costa Rica partenza Lunedì a date fisse con guida in Italiano (servizi collettivi)

Tour del Costa Rica a date fisse con guida in italiano con estensione mare in Costa Rica

Tour Costa Rica: Tortuguero e Vulcano Arenal e mare a Playa Tambor

Tour del Costa Rica più Caraibi

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

 

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment