fbpx

Panajachel: paese del ‘500 sul lago Atitlán sull’altopiano montuoso del Guatemala

Atitlan (Panajachel) lago

Panajachel: paese del ‘500 sul lago Atitlán sull’altopiano montuoso del Guatemala

Panajachel è un paese fondato a metà ‘500 sulla sponda nord-est del lago Atitlán a quasi 1.600 m di quota nel sud-ovest dell’altopiano montuoso del Guatemala. Nel dipartimento di Sololá a 108 km dalla capitale Città del Guatemala, il villaggio di Panajachel dalle strade polverose è diventato il centro turistico più frequentato lungo il lago Atitlán per visitare i paesini abitati da diversi gruppi etnici nella zona attorno, spiega Press Tours. Due sono le strade più frequentate: la commerciale Calle Principal che conduce al mercato e alla Chiesa cattolica; la lunga e turistica traversa Calle Santander che, fino in riva al lago, è costellata di bar, ristoranti, negozi e bancarelle di artigianato (abbigliamento, cappelli, borse in lana lavorata a mano, ecc.) e prodotti tipici locali che conduce in riva al lago.

Edifici storici importanti di Panajachel sono la centrale Chiesa di San Francesco d’Assisi, Patrono della città, esemplare per stile architettonico coloniale spagnolo in Guatemala, e Casa Cakchiquel, situata in una tranquilla strada laterale nelle vicinanze della principale. Albergo di lusso costruito nel ’48, tra i primi del genere affacciati sul lago, frequentato da personalità famose, Casa Cakchiquel in seguito fu accuratamente restaurata e, ai giorni nostri, è adibita a Centro Culturale. In questa struttura ha sede il primo e unico Museo e galleria espositiva di una ricca collezione di pregevoli fotografie d’epoca (1860-1970) scattate da fotografi autorevoli in Guatemala. La documentazione comprende fotografie storiche dell’edificio e delle popolazioni Maya locali.

Casa Cakchiquel è anche sede del negozio di commercio equo e solidale locale gestito dall’ONG Oxlajuj B’atz’, centro a tutela e promozione dei diritti e delle opportunità lavorative e commerciali delle donne Maya. Nella rivendita si possono acquistare manufatti artigianali elaborati dalle cooperative di diverse centinaia di donne Maya dei distretti del Guatemala. I numerosi prodotti comprendono lavorazioni a mano autentiche di qualità di cesti e di capi di abbigliamento e accessori creati con tessuti tinti con colorazioni naturali. Nel centro città è ubicata anche La Galeria, uno spazio espositivo artistico e culturale che, in attività dall’inizio degli anni ’70, è tra i più storici nel Centro America.

Nella periferia nord di Panajachel, la stupenda Reserva Natural Atitlán sull’area di un’ex piantagione di caffè offre rifugio a esemplari di scimmie ragno (ateli), coati (mammiferi della famiglia dei procioni), uccelli e alleva farfalle. Le passeggiate lungo numerosi percorsi naturalistici conducono tra cascate, ponti sospesi e zip-line tra gli alberi.

Su una collina ombreggiata con una stupenda vista panoramica sul lago Atitlán a un quarto d’ora a piedi da Panajachel sono molto interessanti le visite guidate da indigeni del Giardino delle erbe medicinali tradizionali Maya. Il progetto sociale della Fondazione delle Tradizioni Maya ha l’obiettivo di informare ed educare alla pratica secolare delle erbe Maya basata sull’utilizzo medicamentoso di diverse decine di specie vegetali locali.

Offerta di Press Tours:

Tour Guatemala Caraibico Tour Guatemala Anima del Mondo Maya

Tour di 10 giorni/8 notti con partenze garantite a date fisse su voli di linea dalle principali città italiane

Panajachel (Guatemala)

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment