Nungwi: tipico villaggio di pescatori sull’isola di Zanzibar (Unguja) in Tanzania

Unguja (Zanzibar, Tanzania) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Nungwi: tipico villaggio di pescatori sull’isola di Zanzibar (Unguja) in Tanzania

Nungwi è un pittoresco tipico villaggio di pescatori swahili con moderne strutture turistiche all’estremità settentrionale dell’isola di Zanzibar (Unguja) in Tanzania. Sul litorale settentrionale con le spiagge più stupende di Zanzibar, Nungwi è affacciato sulla spiaggia principale ombreggiata da alberi di palma da cocco e di casuarina. Di sabbia bianca finissima, la spiaggia di Nungwi è ideale per rilassarsi al sole e per attività di sport acquatici nel limpido e chiarissimo Oceano Indiano turchese. Nelle acque marine dalla temperatura piacevole antistanti Nungwi si può nuotare per la maggior parte della giornata senza risentire troppo del fenomeno delle maree. In un quarto d’ora dalla spiaggia, appassionati di snorkeling e di immersioni subacquee possono raggiungere l’isola di Mnemba su tipiche barche in legno (dhow) a motore. Qui la splendida barriera corallina ammalia con una vita sottomarina tra le più stupende di Zanzibar. Lungo la spiaggia, chioschi bar e ristorantini tipici che preparano pesce freschissimo intrattengono in serata con musica a tutto volume.

Passeggiando con la bassa marea fino alla fine della spiaggia a nord si arriva al caratteristico villaggio marinaro di Nungwi ed ai cantieri di tipiche imbarcazioni dhow. Prima di arrivare al faro più storico di Zanzibar in funzione dal 1886, si incontra l’Acquario Naturale Mnarani, sito di conservazione per le tartarughe marine autoctone dell’isola di Zanzibar. La laguna marina e le piscine naturali attorno sono alimentate dall’Oceano Indiano e protette all’interno di scogli sulla spiaggia. Recuperate in acqua ed a riva, ferite, malate o da svezzare, le tartarughe marine verdi ed embricate sono curate in questo centro fino a quando saranno in grado di sopravvivere dopo il rilascio nell’oceano.

Grazie all’abilità trasmessa di generazione in generazione di lavorare a mano tipiche barche di legno, da secoli Nungwi è il centro di fabbricazione artigianale di dhow a vela triangolare. Nelle regioni costiere dell’Oceano Indiano e del Mar Rosso in origine i dhow erano utilizzati per il trasporto merci. A Nungwi, ai giorni nostri i dhow sono sfruttati come pescherecci per pesca d’altura e per condurre i turisti ad ammirare memorabili tramonti sul mare dalla posizione migliore di Zanzibar.

Nel villaggio dalle case basse di Nungwa i residenti sono impegnati nelle loro consuete attività. I pescatori consegnano il pescato del giorno al piccolo mercato del pesce e poi riparano le reti da pesca all’ombra degli alberi di palma da cocco. Con la bassa marea, le donne raccolgono dall’arenile molluschi e crostacei da vendere ai ristoranti.

Lungo la zona costiera a circa un’ora di guida dalla città capoluogo Zanzibar, dopo la metà degli anni ’90 Nungwi è stata tra le ultime località ad accettare che fossero costruite strutture turistiche lungo la spiaggia. Per un’indimenticabile soggiorno di vacanza a Nungwi, Press Tours consiglia strutture stupende come l’Hideaway of Nungwi Resort & Spa (5 Stelle Lusso), l’Hotel Diamonds Star of the East (5 Stelle Lusso), l’Hotel Diamonds La Gemma Dell’Est (5 Stelle), il My Blue Hotel (4 Stelle Superior), The Z Hotel (4 Stelle).

Offerta di Press Tours:
A Zanzibar con Press Tours
Partenze da Milano tutti i martedì in collaborazione con Neos Air

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment