Ramlat al-Wahiba (Oman): deserto ondulato nel Governatorato di Ash Sharqiyah Nord

deserto oman

Ramlat al-Wahiba (Oman): deserto ondulato nel Governatorato di Ash Sharqiyah Nord

Ramlat al-Wahiba è un deserto suggestivo conosciuto come Wahiba Sands o Sharqiya Sands nel Governatorato di Ash Sharqiyah Nord all’estremità orientale del Sultanato dell’Oman. Con straordinarie diversità geologiche, botaniche e faunistiche, Ramlat al-Wahiba è una spettacolare fascia di deserto disabitato ondulato con una straordinaria concentrazione e varietà di forme e di dimensioni di dune di sabbia differente per composizione ed epoca. Ramlat al-Wahiba copre un’area desertica di 12.500 km² (180 km nord-sud e 80 km est-ovest) estesa tra l’intermittente flusso idrico del Wadi al Batha presso i Monti Hajar a nord, il Mar Arabico a sud-est, le pianure ghiaiose del deserto di Rub ‘al-Khali e il confine dell’Arabia Saudita a ovest. Nel corso di epoche diverse, il vento ha trasportato e accumulato granelli di sabbia, che si sono sedimentati. Esposte all’erosione dei venti, le dune sono state da questi modellate a crinali e avvallamenti.

Orientate da nord a sud, le dune di Ramlat al-Wahiba sono in costante lento movimento verso l’entroterra. Alte al massimo 100 metri e larghe un chilometro lungo l’estremità settentrionale, le dune sinuose si susseguono sorprendentemente in sequenza regolare. Appiattendosi nelle vicinanze della costa, le dune lineari dall’orientamento da est ad ovest hanno inglobato antichi depositi pietrificati di sabbia, ghiaia e frammenti di conchiglia. I dossi sabbiosi sembrano dipinti in una straordinaria gamma di tonalità. Le tinte più accese (giallo ocra, bronzo, salmone, corallo, rosso, terracotta) sulle dune di più antica formazione a nord e al centro diventano tenui color pastello (miele, ambra, albicocca) verso sud.

Diverse attività entusiasmanti per appassionati di avventure nel deserto sono proposte dai campi presenti in loco: passeggiate rilassanti a cavallo o su cammello dei beduini, trekking, cavalcate sulle dune di sabbia su quad e su fuoristrada guidati da esperti (dune-bashing) e scivolate rimanendo in piedi su tavola apposita (sandboarding) giù dai ripidi pendii.

Per la sussistenza nell’area desertica di Ramlat al-Wahiba sono determinanti la presenza di due Wadi (al Batha e Andam) come confine naturale a nord e ad ovest, della rugiada e della nebbia mattutine provenienti dal vicino Mare Arabico e da acque sotterranee. Nel deserto vivono centinaia di specie di fauna selvatica (volpi, manguste, gatti selvatici, lupi, uccelli) e decine di migliaia di varietà di invertebrati. Crescono più di un centinaio di specie di piante autoctone, arbusti cespugliosi e gli alberi di Ghaf (Prosopis cineraria) ombreggiano zone delle estremità orientali e occidentali del deserto offrendo riparo agli accampamenti temporanei di beduini nomadi con mandrie di animali.

A due ore e mezza di guida verso sud-ovest da Muscat, la capitale del Sultanato dell’Oman, il villaggio di Al-Mintirib Bidiyah è la porta d’accesso su fuoristrada per la regione desertica di Sharqiyah.

Offerte di Scirocco Tours by Press Tours:
Tour Essence of Oman 2015
Tour Favoloso Oman 2015

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment