fbpx

Indein (Myanmar): villaggio con migliaia di antiche stupa vicino al Lago Inle

Indein (Myanmar) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Indein (Myanmar): villaggio con migliaia di antiche stupa vicino al Lago Inle

Indein è un piccolo villaggio rinomato per la splendida collezione di una miriade di antiche stupa vicino alla riva sud-occidentale del Lago Inle nello Stato Shan nel Myanmar. A 8 chilometri ad ovest dall’estremità meridionale del grande Lago Inle, i dintorni del villaggio di Indein sono tra i luoghi più suggestivi della zona. Per raggiungere in breve tempo il borgo tradizionale birmano di Indein è più agevole navigare in barca il torrente Inn Thein che, stretto e tortuoso, scorre tra risaie e canneti di bambù. Indein ospita un mercato all’aperto di prodotti agricoli e di manufatti artigianali. Gli agricoltori del popolo Pa-Oh (gruppo etnico secondo per importanza nello Stato Shan) espongono in vendita su stuoie di bambù (tipiche nel Myanmar) i prodotti coltivati sulle colline vicine. A rotazione, il mercato è allestito nell’arco di cinque giorni in cinque villaggi intorno al Lago Inle.

Attraversando la zona del mercato si arriva dietro al paese, ai piedi di una bassa collina che fino alla cima è costellata di antiche stupa riunite nei due gruppi di Nyaung Ohak e di Shwe Inn Thein. Fiancheggiato da bancarelle di souvenir, un corridoio coperto si allunga per oltre mezzo chilometro tra molte spettacolari rovine di stupa ai due lati. Con l’esterno decorato con stucchi intagliati, le stupa di Nyaung Ohak e di Shwe Inn Thein sono di diversa forma, dimensione e stato di conservazione. Molte stupa sono cadute in rovina e diventate fatiscenti, spesso hanno perduto l’elemento superiore affusolato, ma altre sono state restaurate in modo sommario o con un rivestimento dorato. Una parte dell’opera di intervento di recupero è stata eseguita nell’ultimo decennio grazie alle donazioni private di birmani e di stranieri.

Indein (Myanmar)

Nel sito di Nyaung Ohak, il primo che si incontra ai piedi della collina in prossimità del pontile sul lago, le stupa non sono state restaurate. Alcune stupa sono rimaste ben conservate, altre tra i cespugli sono in parte coperte da erbacce e da rampicanti. Molte di queste stupa sono per lo più decorate con sculture in stucco a rappresentazione di esseri celesti (divinità femminili deva) e di animali mitologici (serpenti Naga e leoni guardiani Chin-thé) oltre che con alcuni affreschi di Buddha.

Dal primo gruppo di stupa di Nyaung Ohak ai arriva al secondo sito in cima alla collina percorrendo una scalinata coperta fiancheggiata da due file di bancarelle di prodotti d’artigianato. Lo Shwe Inn Thein comprende 1.054 fantastiche stupa costruite tra il ‘300 e il ‘700 come luogo sacro dedicato alla venerazione religiosa del popolo Pa-O e degli abitanti del villaggio di Indein. Stupa di mattoni rossi in rovina sono raggruppati nella parte bassa del pendio collinare. Proseguendo lungo il pendio si arriva al gruppo di stupa ristrutturati dai pinnacoli bianchi e dorati. Al centro del raggruppamento è situato il tempio principale, un santuario con una statua dorata di Buddha seduto. Dalla cima della collina i visitatori possono ammirare splendide viste panoramiche del villaggio di Indein e dei terreni agricoli nella vallata circostante.

Offerta di Press Tours:

Authentic Birmania

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment