fbpx

Parco nazionale di Manu (Perù): Riserva della Biosfera e Patrimonio dell’Umanità UNESCO

Perù - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Parco nazionale di Manu (Perù): Riserva della Biosfera e Patrimonio dell’Umanità UNESCO

Il Parco nazionale di Manu di circa 19.000 km² in gran parte inesplorati è il più vasto in Perù e tra i parchi di maggiore estensione al mondo. Istituito nel sud-est del Perù nel 1973, Riserva della Biosfera (la più estesa del genere in Amazzonia) dal 1977, il Parco nazionale di Manu è stato designato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1987. Di interesse ecologico e culturale, il Parco protegge un livello di biodiversità animale e vegetale ineguagliabile sul pianeta. Il Parco è situato al limite occidentale del vasto bacino del Rio delle Amazzoni, nella parte orientale della Cordigliera delle Ande. La gamma di ecosistemi protetti nel Parco nazionale di Manu si estende su aree di diversa altitudine, da 150 metri sul livello del mare a quote medie di 4.200 metri nell’altopiano centrale: dalla pianura alla confluenza del fiume Manu con il fiume Madre de Dios fino alle pendici del versante orientale delle Ande del Perù meridionale e all’Amazzonia peruviana. Oltre ai bacini degli altri affluenti del fiume Alto Madre de Dios, nel Parco è compresa la maggior parte di quello del fiume Manu. Con numerose anse e paludi temporanee e permanenti, il fiume Manu è l’unica via per penetrare tra le folte e intricate foreste del Parco. Un’alta torre metallica e una piattaforma panoramica su una passerella sopraelevata consentono di osservare la vegetazione sconfinata sorvolata da uccelli. Il Parco nazionale di Manu è compreso nei distretti di Fitzcarrald-Manu e di Kosñipata nella provincie di Manu e di Paucartambo nei dipartimenti di Madre de Dios e di Cusco.

Dalle zone a bassa quota coperte di foresta tropicale si passa al nebbioso bosco umido con impenetrabili piante di felci giganti fino alla puna di alta montagna delle Ande disseminata di piccoli laghi tra scarsa vegetazione. Nel Parco si incontrano praterie con arbusti, boschi a macchia e montani con felci arboree, piante rampicanti e orchidee attorno a ruscelli e cascate, foreste pluviali tropicali su pianure alluvionali con basse colline tra i corsi d’acqua. Tra la fauna selvatica con habitat nel parco si annoverano un migliaio di specie di uccelli (avvoltoio, condor delle Ande, cormorani, aironi, pappagalli ara, pappagallini amazzonici) per appassionanti birdwatching, una concentrazione di vertebrati selvatici terrestri unica nelle foreste tropicali dell’America Latina comprendente almeno 220 specie di mammiferi (volpi, scimmie, cervi, tapiri, bradipi, gatti delle Ande, lama, vigogne, guanachi, rarità come giaguari, orsi dagli occhiali, varietà giganti di armadilli, formichieri, lontre), oltre 1.300 specie di farfalle, un centinaio di specie di rettili (compresi rari caimani neri e tartarughe del Rio delle Amazzoni), 210 specie di pesci e 140 specie di anfibi,

Peru Press Tours

Dei tre settori del Parco, soltanto la zona attorno agli insediamenti umani è concessa per attività di ecoturismo. La parte centrale è riservata a scopo scientifico: è sede di una stazione di ricerca biologica tra le più importanti nelle foreste tropicali e ospita temporanee speciali attività autorizzate per studio anche antropologico. Diversi gruppi etnici di indigeni amazzonici vivono dall’antichità nelle foreste e lungo i fiumi di gran parte del Parco. Un numero indefinito di altre comunità indigene permangono volontariamente isolate nella sezione a nord-ovest.

A 160 km a nord-est dalle rovine di Machu Picchu, il Parco è accessibile soltanto per via fluviale navigando lungo il fiume Manu. Dalla città di Cusco si può arrivare al villaggio di Boca Manu su un velivolo leggero oppure, tra maggio e ottobre, alle cittadine di Paucartambo, Patria, Kosñipata (Shintuya–Tahuania) in due giorni di guida su strada.

Offerta di Press Tours:
Tour Perù Paese e Leggenda

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment