Valle de Cocora (Colombia) con palme della cera nel Parco Nazionale di Los Nevados

Valle de Cocora (Colombia) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Valle de Cocora (Colombia) con palme della cera nel Parco Nazionale di Los Nevados

La Valle de Cocora, habitat dell’albero autoctono di palma della cera, è situata ad est della pittoresca cittadina di Salento nella Cordigliera Centrale delle Ande nella parte nord-orientale del dipartimento di Quindío in Colombia.

Tra ripide colline nel corso superiore del fiume Quindío, il principale del dipartimento, la suggestiva verde Valle de Cocora a un’altitudine tra i 1.800-2.400 metri è una sezione ad accesso gratuito del Parco Nazionale di Los Nevados dal 1985. La regione circostante con lussureggianti piantagioni di caffè (Eje Cafetero) è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 2011. A 35 km verso nord-est dalla città capoluogo dipartimentale Armenia, la Valle de Cocora è un ambiente rurale frequentato per ecoturismo da amanti della natura, da appassionati di escursionismo, di birdwatching e di sport all’aria aperta (trekking, nuoto e rafting nei fiumi). La Valle de Cocora è percorribile su strada per 11 km fino all’insediamento di Cocora, poi si prosegue a piedi, in mountain bike, a cavallo lungo sentieri diversi per lunghezza e per difficoltà. Nella vallata, di solito le folte chiome delle Colombiarigogliose e fitte foreste nebulose umide subtropicali sono ammantate da nuvole a bassa quota.
La Valle de Cocora nel Parco Naturale Nazionale di Los Nevados è l’unico habitat al mondo di alberi spontanei secolari di palma della cera (Ceroxylon quindiuense) che svettano esili per almeno 60 metri di altezza, il massimo nella Famiglia delle Arecaceae. Simbolo nazionale della Colombia, questa specie di albero di palma si sviluppa con un fusto liscio coperto di cera della stessa circonferenza delle altre.

Sormontata da una piccola corona di grandi foglie pennate di colore verde-grigiastro, l’albero perenne di palma della cera cresce isolato, molto distanziato in modo uniforme l’uno dalla altro. Nella Valle de Cocora sono protette anche diverse specie botaniche tipiche delle foreste delle vallate andine e di fauna selvatica (condor, pappagalli, tucani, colibrì, tapiri, orsi, bradipi, puma). Negli incavi dei tronchi degli alberi di palma della cera nidificano i pappagalli conuro orecchie gialle.

 

Proposte di Press Tours:

Tour Bogotà, Eje Cafetero e Cartagena de Indias, partenza Lunedì e Martedì

Tour Bogotà, Eje Cafetero, Cartagena de Indias più mare a Cartagena o Barù (voli inclusi)

Tour Bogotà, Eje Cafetero, Cartagena de Indias più mare a San Andres (voli inclusi)

Fai il tuo preventivo direttamente sul nostro sito

pulsante creazione viaggio

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment