Kampong Chhnang (Cambogia): città con manifattura di tipici vasi in terracotta

Cambogia - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Kampong Chhnang (Cambogia): città con manifattura di tipici vasi in terracotta

Kampong Chhnang è una città coloniale rurale con un porto peschereccio fluviale rinomata come centro di manifattura nazionale di tradizionali vasi in terracotta grezza nel centro della Cambogia. La città è situata sulla riva occidentale del fiume Tonle Sap in una pianura coltivata a verdi risaie e imponenti alberi di palma da zucchero. Tranquillo capoluogo della provincia rurale di Kampong Chhnang (una delle nove comprese nella Riserva della Biosfera del Tonle Sap), la città conserva un centro storico coloniale intorno a un vasto parco e un animato porto peschereccio sul fiume Tonle Sap. Nelle vicinanze si incontrano due villaggi galleggianti su palafitte di pescatori lungo le due rive del fiume Tonle Sap e borghi dediti alla produzione artigianale a livello famigliare di tradizionali vasi in terracotta, importante fonte di integrazione economica locale nei periodi di ferma dell’agricoltura.

Cambogia villaggio su palafitte

Gli economici vasi tradizionali di terracotta trovano diversi impieghi nella vita quotidiana in Cambogia. Contenitori utilizzati soprattutto per trasportare e conservare acqua in campagna, di terracotta sono anche preparate pentole per cucinare, vasi da fiori e oggettistica artistica. La maggior parte dell’argilla proviene dalla montagna Phnom Dey Meas scavata da ogni famiglia di vasai nel periodo in cui le donne non sono impegnate nei lavori agricoli di semina e raccolta. Durante la stagione secca il terreno è più compatto, ma lo scavo risulta pericoloso per il rischio di frane. Di solito i vasai sono donne che lavorano a mano un corposo blocco cilindrico di argilla per crearne la cavità, modellarne la bocca, imprimere al manufatto la forma circolare e sigillarne il fondo. Più che lavorati sulla ruota da vasaio, i contenitori di terracotta sono forgiati nella forma e decorati con incisioni a mano dalle donne. I vasi sono tenuti appoggiati in grembo oppure, a seconda delle dimensioni, posati su un ceppo di albero di palma da zucchero e modellati con l’ausilio di una pala di legno. Imballati nella paglia, questi fragili vasi tradizionali di terracotta sono trasportati su lenti carri trainati da buoi fino alla destinazione in provincia, nella capitale nazionale Phnom Penh e in tutto il territorio della Cambogia. A 83 chilometri a nord di Phnom Penh, la città di Kampong Chhnang è collegata da una strada statale e da una linea ferroviaria.

Tour proposto da Press Tours:

Tour Cambogia Highlights – Partenza a date fisse fino al 6/1/2016

pulsante prenota su Press Tours

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment