Glacier National Park (Montana, Usa): Riserva della Biosfera e Patrimonio dell’Umanità

Swiftcurrent Lake, Glacier National Park

Glacier National Park (Montana, Usa): Riserva della Biosfera e Patrimonio dell’Umanità

Il Glacier National Park è un parco nazionale con straordinarie bellezze naturali nel nord dello Stato federato del Montana negli Stati Uniti d’America al confine con le provincie dell’Alberta e della British Columbia in Canada. Fondato come Forest Preserve nel 1910 e, nello stesso anno, designato Glacier National Park, nel 1932 fu unito con il confinante Waterton Lakes National Park (Alberta, Canada). Costituito così l’International Peace Park, primo del genere al mondo, il Waterton-Glacier International Peace Park è un simbolo di fratellanza pacifica fra due popolazioni straniere confinanti. Nel 1974 il Waterton-Glacier International Peace Park fu designato Riserva della Biosfera dalle Nazioni Unite e nel 1995 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Glacier National Park

Antico territorio di caccia e di pesca per le tribù dei Black Feet e dei Flathead dei Sioux, il Glacier National Park è costituito da un’eccezionale ricchezza di ecosistemi (prateria, tundra alpina, foreste di conifere e di alberi decidui) incontaminati in tre principali zone climatiche. Il parco comprende sezioni di due catene montuose delle Montagne Rocciose con vette innevate, valli boscose, praterie, ghiacciai che originano fiumi che ricadono in cascate maestose, oltre 130 laghi alpini ad alta quota (con disponibilità di alcuni tour su imbarcazioni di legno degli anni ‘20). In questi habitat con oltre un migliaio di varietà vegetali, vivono diverse centinaia di popolose specie di fauna selvatica nativa (orsi, alci, cervi, capre, puma, linci, ghiottoni, coyote, tassi, lontre, istrici, visoni, martore), 260 specie di uccelli (rapaci, picchi, pernici, anatre, aironi, cigni) oltre a pesci, rettili e anfibi.

Il Glacier National Park è frequentato per opportunità ricreative all’aria aperta: visite guidate, escursionismo a ogni livello su oltre 1.100 km di sentieri in gran parte percorribili a piedi e a cavallo, birdwatching, osservazione della flora e della fauna, pesca sportiva a mosca (tra le più fruttuose in nord America), campeggio (da metà giugno a metà settembre), sci di fondo a bassa quota.

Aerial of Glacier National Park

Nel parco sono protette 375 costruzioni originali (sparse o in quartieri) dei primi decenni del ‘900, tra le quali chalet, postazioni per rangers, depositi per sci o legna, alberghi lussuosi, compresi 6 Monumenti storici nazionali. Sito di interesse storico e ingegneristico nazionale degli Stati Uniti, la Going-to-the-Sun Road a due corsie fu l’unica costruita nel 1933 per attraversare il parco. Arrivando al massimo a superare il Passo Logan a oltre 2.000 metri di altitudine, questa strada panoramica a curve consente di ammirare paesaggi maestosi.

Grinnell Lake, as seen from Grinnell Glacier Trail, Glacier National Park

Con 5 Centri per visitatori, il Glacier National Park è sempre aperto tutto l’anno ma, di solito, durante il nevoso periodo invernale l’unica strada accessibile è quella da Lake McDonald Lodge.

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment