Nevada City Montana, Stati Uniti: città del 1863 museo storico vivente a cielo aperto

Virginia City (Stati Uniti d'America) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Nevada City Montana, Stati Uniti: città del 1863 museo storico vivente a cielo aperto


Nevada City
è una città fondata nel 1863 e riconvertita con modifiche in museo storico vivente a cielo aperto nella contea di Madison nel sudovest dello Stato federato del Montana negli Stati Uniti d’America. Come la vicina Virginia City (situata a 2,5 km a est), Nevada City fu la prima città mineraria della corsa all’oro nel Far West ed i principali centri commerciali nell’ultimo ventennio dell’800. Restaurata, ampliata e riconvertita tra il 1945 e il 1978 dalla famiglia Bovey, dal 1997 Nevada City è di proprietà dello Stato americano del Montana. Nevada City è composta da 14 costruzioni in origine nel sito cittadino e da 108 edifici storici ricollocati affiancati lungo le vie dopo essere stati smantellati da diverse località dello Stato del Montana. Ogni edificio è rimasto con arredi e manufatti originali all’interno originali dell’epoca.

Virginia City

Le diverse aziende (hotel, appartamenti per vacanze, ristorante, saloon, teatro, musei, negozi, ecc.) sono aperte al pubblico tutto l’anno eccetto alcuna operativa soltanto nei mesi estivi (hotel e appartamenti per vacanze da metà maggio a metà settembre). In particolare, il Nevada City Museum & Music Hall espone la storica collezione più completa di apparecchiature automatiche per suonare e ascoltare musica in Nord America a partire dagli anni ’40. Nei fine settimana da marzo a dicembre di ogni anno un fitto calendario di eventi speciali è organizzato per rappresentare dal vivo l’interpretazione di fatti storici e di pratiche quotidiane di fine ‘800. Dall’ultimo decennio del ‘900, la collezione di edifici d’epoca di Nevada City è una delle maggiori attrazioni turistiche del Montana. Nevada City è situata a sudest della cittadina di Twin Bridges (43 km) ed a 113 km dalla città di Butte lungo l’autostrada U.S. Route 287.

Virginia CityNella zona territorio di caccia al castoro da parte degli americani, Nevada City fu fondata nel 1863 contemporaneamente a Virginia City appena trovato l’oro in zona. Così i minatori iniziarono a lavorare ad Alder Gulch (Alder Creek), un sito nella valle del fiume Ruby a circa un chilometro e mezzo di distanza dall’insediamento. Questo deposito minerario alluvionale che si rivelò uno più abbondanti in Nord America costrinse Nevada City e Virginia City a un rapido sviluppo urbanistico. Diminuiti a un centinaio gli addetti in miniera nel 1869, altri residenti erano impegnati a lavorare in fattorie e nel commercio locale. Continuato il declino di Nevada City, nel 1880 gli abitanti rimasti erano una cinquantina.

Grand Victorian Ball, Virginia City

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment