fbpx

Exuma Cays Land and Sea National Park (Isole Exuma, Bahamas): parco terrestre e marino

Bahamas - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Exuma Cays Land and Sea National Park (Isole Exuma, Bahamas): parco terrestre e marino

L’Exuma Cays Land and Sea National Park alla remota estremità nord-orientale delle Isole Exuma è il più antico parco nazionale nello Stato insulare di Bahamas. Fondato nel 1958, l’Exuma Cays Land and Sea National Park è la prima area protetta al mondo di ecosistemi terrestri e marini e dal 1985 è la prima riserva marina in acque pescose nei Caraibi. L’Exuma Cays Land and Sea National Park di bellezza incontaminata è una meta per ecoturismo per la biodiversità che include alcune rarità. Il parco è aperto al pubblico per diverse attività come escursioni terrestri e marittime, nuoto, snorkeling, immersioni subacquee, navigazione, ormeggio ai moli, ma è vietata la pesca, la raccolta e l’asporto. Nella riserva naturale sono da scoprire sia il territorio percorrendo i sentieri tracciati come percorsi naturalistici tra mangrovie, piante di orchidee epifite e della specie delle Bromeliacee, sia lo spettacolare ambiente marino nelle acque turchesi chiare e limpide dell’Oceano Atlantico. A 105 chilometri a sud-est dell’isola di New Providence sede della capitale dello Stato di Bahamas, Nassau, l’Exuma Cays Land and Sea Park esteso da Shroud Cay (a nord) a Bell Cay (a sud) è gestito dalla Bahamas National Trust.

Nell’Exuma Cays Land and Sea Park sono comprese numerose isole, isolette, isolotti per lo più disabitati e in parte di proprietà privata con innumerevoli splendide spiagge di sabbia bianca composta da minuscoli frammenti di corallo, di conchiglie, di pietre calcaree. Le scogliere poco profonde della barriera corallina rimangono in gran parte scoperte durante il fenomeno della bassa marea favorendo attività di snorkeling a ogni età anche in escursione guidata. I giardini naturali con formazioni di corallo sono popolati di una grande varietà di vita marina da osservare e da fotografare: colorati pesci tropicali, cernie, barracuda, aragoste, tre specie di tartarughe (tartaruga verde, tartaruga embricata, tartaruga Caretta), invertebrati marini. La principale rarità del parco riguarda l’epiflora presso le barriere coralline: le stromatoliti di almeno duemila anni, formazioni con stratificazioni organiche di mucillagine prodotta da alghe azzurre alternate a lamine di particelle finissime di sedimenti di fango carbonatico.

Harbour Island Bahamas

Le rive del parco sono sfruttate come luogo di riproduzione da uccelli marini tropicali come il fetonte, mentre diverse specie di sterne e i falchi pescatori nidificano in alto sulle scogliere. Nel parco vivono esemplari della grossa iguana di Allen’s Cay (Cyclura cychlura inornata), specie in via di estinzione, e di hutia (Geocapromys ingrahami), scuro roditore notturno delle dimensioni di un coniglio che è l’unico mammifero terrestre nativo nelle Isole Bahamas.

Sull’isola di Warderick Wells sono situati il centro visitatori (registrazione dei visitatori, informazioni turistiche sul parco, esposizione di materiale sulle Isole Exuma, pagamento delle tasse di ormeggio) e un negozio di souvenir.

Offerta di Press Tours:

Bahamas il paradiso turchese Volo Neos Giugno-Agosto 2016

Bahamas da Sogno Estate 2016 con AA

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment