Oasi di Huacachina (Perù): sandboarding e tour su dune buggy nel deserto

Perù: Peruviani nel deserto - Foto Archivio Press Tours (www.presstours.it)

Oasi di Huacachina (Perù): sandboarding e tour su dune buggy nel deserto

L’oasi di Huacachina è un bene Patrimonio culturale nazionale del Perù simile a un miraggio al centro del deserto costiero sull’Oceano Pacifico nel sud-ovest del Paese. Huacachina è situata a 4 km a ovest della città di Ica, capoluogo regionale affacciato sull’Oceano Pacifico e ai confini del deserto, ed a 310 km a sud di Lima, capitale del Perù. L’oasi di Huacachina attorno a un lago circondato da un piccolo villaggio è un paradiso naturale tra le maestose dune di sabbia fine nel deserto tra i più aridi sul pianeta. Soprannominata ‘oasi d’America’ per il paesaggio quasi surreale, Huacachina è annoverata come una località tra le più pittoresche e spettacolari lungo la costa del Perù. Da oltre un decennio la comunità di neppure un centinaio di residenti del villaggio ha trasformato Huacachina in un’oasi turistica per vacanzieri internazionali introducendo le escursioni di sandboarding e a bordo di veicoli a motore dune buggy sulle alte dune di sabbia dorata. Tra le alte dune del deserto, il lago di acque verde smeraldo al centro dell’oasi è alimentato da correnti idriche sotterranee. La vegetazione di lussureggianti alberi di palma, di carrubo e di eucalipto che circondata il lago offre rifugio agli uccelli migratori di passaggio.

Le scorribande di sandboarding e su dune buggy sono diventate un’attrazione ricreativa divertente tra le più frequentate in Sud America per i turisti appassionati di eccitanti sport d’avventura. Su dune buggy a quattro ruote motrici guidate da un pilota professionista è divertente salire sulla cresta della duna per scendere a velocità elevata. Escursioni turistiche su dune buggy conducono famiglie di turisti attraverso il deserto per ammirare tranquillamente il paesaggio e scattare belle fotografie, in particolare alla luce del tramonto. Praticando lo sport di sandboarding (versione su sabbia in località calde dello snowboarding su neve) mantenendosi in piedi sulla tavola ben incerata è divertente lanciarsi abbastanza velocemente giù dalla cima delle dune. Per scivolare in modo più rapido, la maggior parte dei turisti praticano sandboarding distendendosi sulla pancia appoggiata sulla tavola sfruttata come una slitta e tenendosi ai supporti destinati alla tenuta dei piedi. Queste attività sono ideali a metà pomeriggio per godere della luminosità e della bellezza del paesaggio senza rischiare di scottarsi al sole, ma anche per assistere allo spettacolo del tramonto sul deserto.

Huacachina Peru

Negli anni ‘40, l’oasi di Huacachina diventò un centro termale frequentato da influenti famiglie peruviane. I bagnanti ritenevano che le acque ricche di composti chimici salini e solfurei del lago avessero proprietà medicamentose per il benessere corporale (soprattutto a livello dermatologico). Furono costruite strutture da resort turistico: abitazioni, negozi, ristoranti, alberghi, una passerella lungo il lago, cabine balneari, una strada asfaltata alberata. Dopo un decennio, a Huacachina il settore turistico andò in declino e in Perù rimasero di richiamo i siti archeologici con le antiche rovine tra le montagne coperte di foreste. Durante gli anni ’90, con intraprendenza imprenditoriale furono inaugurate con successo le escursioni turistiche su dune buggy sui giganteschi accumuli di sabbia attorno all’oasi di Huacachina.

Partendo dal villaggio di Huacachina si possono visitare le cantine vinicole di Ica, raggiungere Nasca per sorvolare in aereo l’area con le enigmatiche linee tracciate sul suolo del deserto oppure imbarcarsi nel porto della città di Paracas per approdare alle isole Ballestas dove osservare pinguini di Humboldt, foche, leoni marini e uccelli acquatici.

Offerta di Press Tours:

Tour Perù 2016 – Tour Perù Paese e Leggenda + estensioni su richiesta

pulsante prenota su Press Tours

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment