Tempio Zojoji (Tokyo, Giappone): importante complesso Chinzei del Buddismo Jodo-shuè

Tempio Zojoji (Tokyo, Giappone) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Tempio Zojoji (Tokyo, Giappone): importante complesso Chinzei del Buddismo Jodo-shuè

Il Tempio Zojoji dedicato a Buddha Amida è il magnifico grande complesso principale della scuola Chinzei della corrente del Buddhismo Jodo-shuè a Shibakoen nel quartiere di Shiba nel reparto speciale di Minato nel centro di Tokyo in Giappone. Il complesso Zojoji è composto dalla Porta principale Sangedatsumon, la struttura con la campana Daibonsho, il Tempio Daiden e gli edifici Kyozo, Koshoden e Ankokuden. Nel Tempio Zojoji, 4 beni sono designati Proprietà Culturale nazionale del Giappone, 4 del Governo Metropolitano di Tokyo, 4 del reparto speciale di Minato. Fondato nella regione di Kanto nel Giappone orientale nel 1393 durante il periodo Muromachi, il complesso del Tempio Zojoji è stato trasferito nella sede attuale nel 1598. Ieyasu Tokugawa (fondatore dello shogunato Tokugawa nel 1603, l’ultima dinastia regnante in Giappone fino al 1867) aveva stabilito la sede del governo provinciale a Edo (odierna Tokyo) nel 1590. In origine lo straordinario complesso comprendeva il tempio principale, 48 templi, 150 licei con 3.000 studenti (sacerdoti e novizi). Gran parte delle strutture e del mausoleo della famiglia Tokugawa furono distrutti dai bombardamenti aerei durante la Seconda Guerra Mondiale. Di Zojoji furono ricostruiti il Tempio principale, il seminario e rimasero 6 delle 15 tombe della famiglia Tokugawa (alcune delle quali beni di Proprietà Culturale nazionale del Giappone).

Tempi della scuola Chinzei  Giappone

All’entrata del giardino del Tempio Zojoji è collocata la maestosa Porta principale (Sangedatsumon) di legno laccato in colore vermiglio costruita nel 1622. A due piani, alta 21 metri, larga quasi 29 metri, espone sculture raffiguranti Buddha e alcuni suoi discepoli. Unica testimonianza architettonica del tempio originale del periodo Edo, la Porta Sangedatsumon è un bene di proprietà culturale nazionale.

Vicino al cancello è collocata la struttura in legno con la colossale campana Diabonsho (15 tonnellate di peso, alta oltre 3 metri, con un diametro di quasi e metri) del 1673, una delle tre grandi campane forgiate nel periodo Edo. La campana viene suonata con 6 rintocchi due volte al giorno, di prima mattina e di sera, per scansione oraria e per purificare dalle fuorvianti passioni terrene ed esortare alla serenità.

Tempi della scuola Chinzei  Giappone

Costruito nel 1613, in seguito ristrutturato, trasferito nel 1800, il deposito librario Kyozo di forma ottagonale che conserva i testi principali del canone buddista è un bene culturale del Governo Metropolitano di Tokyo. I documenti posti in scaffali girevoli al centro della struttura di forma ottagonale sono un bene culturale nazionale.

Nel nucleo centrale di Zojoji, il Tempio Daiden ha un salone principale ricostruito nel 1974 con una grande statua di Buddha Amida del Periodo Muromachi tra quelle di Shan-tao e Honen Shonin, rispettivamente perfezionatore in Cina e fondatore in Giappone della scuola buddista Jodo Shu.

Nell’edificio Koshoden, il soffitto a cassettoni del salone è decorato con un dipinti a tema floreale donati da 120 artisti giapponesi. Il Santuario Ankokuden espone una statua di color nero raffigurante il venerato Buddha Amida.

Tempi della scuola Chinzei  Giappone

In un giardino nel cimitero, alcune file di statue di pietra rappresentano i bambini non nati e morti durante il parto. Scelte dai genitori, le statue vengono personalizzate con indumenti, giocattoli e con un regalo per Jizo, la divinità protettrice dei bambini non nati.

Nelle immediate vicinanze del Tempio Zojoji sono situate le stazioni della metropolitana di Onarimon (a 600 metri a nord-est), di Shibakōen (a 650 metri a sud-est) sulla linea della metropolitana di Mita e dalla stazione Daimon (a 650 metri a est) sulla linea metropolitana Oedo. A un chilometro di distanza a piedi verso est si trova la stazione ferroviaria di Hamamatsucho con le linee Keihin-Tōhoku e Yamanote della East Japan Railway Company (JR East) e con la fermata di capolinea della monorotaia di Tokyo.

Offerta di Press Tours:

Giappone Tour 2016

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment