fbpx

Santa Clara (Cuba): storica città centrale con edifici storici, monumenti, musei

Santa Clara Cuba

Santa Clara (Cuba): storica città centrale con edifici storici, monumenti, musei

Santa Clara è la storica città situata in posizione centrale sull’isola di Cuba (Arcipelago della Repubblica di Cuba nei Caraibi). Capoluogo della provincia di Villa Clara, Santa Clara è distante 72 km a nord-est dalla città di Cienfuegos sul Mar dei Caraibi e dotata di un aeroporto internazionale. Nel 1689, Santa Clara fu fondata in una pianura tra le colline da famiglie di coloni della cittadina di San Juan de los Remedios de la Sabana del Cayo (odierna Remedios) situata a 44 km a est, a 5 km dalla costa settentrionale di Cuba. Santa Clara conserva edifici storici, monumenti, musei e celebra in particolare il leader comunista Che Guevara liberatore della città nel 1958 dopo la battaglia decisiva. Due monumenti imponenti e un museo sono dedicati al guerrigliero argentino Che Guevara che decretò il successo della rivoluzione cubana guidata da Fidel Castro contro il regime di Fulgencio Batista.

Nella grande Plaza de la Revolucion, a 2 km ad est di Parque Vidal, dal 1988 è situato il Memorial Comandante Ernesto Che Guevara con il monumento e il complesso museale. Il Mausoleo custodisce le tombe di Ernesto Che Guevara e di decine di guerriglieri boliviani, cubani e peruviani caduti in Bolivia nel 1967 tentando invano di promuovere un’insurrezione popolare armata. Sul Mausoleo si staglia l’imponente statua in bronzo che rappresenta Che Guevara. La statua fu inaugurata nel 1987 in occasione del ventesimo anniversario della morte di Che Guevara, ucciso in Bolivia da un reparto dell’esercito governativo. Il museo adiacente espone la collezione di oggetti appartenuti e utilizzati da Che Guevara con una serie di documentazione fotografica.

Santa Clara (Cuba) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Al centro di Santa Clara, Parque Vidal è uno dei parchi urbani più frequentati a Cuba. Monumento nazionale di Cuba dal 1998, Parque Vidal (ex-Plaza Central ed ex-Plaza Mayor) deriva la denominazione dal colonnello Leoncio Vidal y Caro, eroe qui caduto in battaglia contro l’esercito spagnolo nel 1896. Il Parque Vidal è abbellito da monumenti di diverse epoche come le statue in bronzo dedicate al El Niño de la Bota (‘Il bambino con lo stivale’), simbolo della città e, più a sud, quella del 1924 della benefattrice locale Marta Abreu de Estévez (1845-1909). Dai primi anni del ‘900, al giovedì e alla domenica sera l’orchestra municipale si esibisce in concerti pubblici nel parco che, dopo la costruzione nel 1911, si svolgono nel gazebo (Glorieta).

Attorno a Parque Vidal sono situati diversi edifici storici. Il Teatro la Caridad è uno tra i più imponenti teatri di epoca coloniale in provincia. Nell’edificio con una facciata neoclassica, gli interni sontuosi sono decorati con stucchi, affreschi, statue di marmo. Nella facciata tinteggiata di verde acceso dell’Hotel Santa Clara Libre (Santa Clara Hilton) sono rimasti i numerosi fori di mitragliate della battaglia tra le truppe di ribelli guidati da Che Guevara e l’esercito governativo di Batista per liberare la città nel 1958. In un edificio settecentesco, il Museo delle Arti decorative espone una collezione tra le più complete a Cuba di arredi di diverso stile ed epoca. L’edificio neoclassico del Palacio Provincial, costruito tra il 1902 e il 1912, ai giorni nostri ospita la Biblioteca Provinciale José Martí e una collezione di libri rari.

Dopo la demolizione della prima chiesa fondata in origine in città in Parque Vidal, nelle vicinanze verso ovest fu costruita la Cattedrale di Santa Chiara d’Assisi (Catedral de las Santas Hermanas de Santa Clara de Asís) nel 1923. La Cattedrale con una serie di vetrate stupende espone, dal 1995, una statua bianca della Madonna trafugata dopo la consacrazione nel 1954 e ritrovata in un fosso nel 1980.

A pochi minuti a est del centro è situato il Parque del Tren Blindado, una ricostruzione museale Monumento Nazionale di Cuba, sul sito della battaglia di Santa Clara durata un’ora e mezza il 29 dicembre 1958, l’ultima della rivoluzione cubana e una delle più importanti della storia di Cuba. All’ingresso è esposta la ruspa utilizzata da Che Guevara con la sua banda di giovani rivoluzionari armati per interrompere la linea ferroviaria e provocare il deragliamento di un treno blindato che trasportava armi all’esercito di Batista.

Offerte di Press Tours:

Tours Cuba ultime disponibilità Agosto, Settembre e Ottobre 2016: Cuba, Non Solo Mare

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment