Tlaquepaque (Jalisco, Messico): storico sobborgo pittoresco di Guadalajara

Messico - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Tlaquepaque (Jalisco, Messico): storico sobborgo pittoresco di Guadalajara

Tlaquepaque (San Pedro Tlaquepaque) è uno storico sobborgo pittoresco a 1.650 metri sul livello di mare della città di Guadalajara, capitale dello Stato federato di Jalisco nella parte occidentale del Messico. A 11 km verso sud-est dalla città di Guadalajara, Tlaquepaque è situata a 1.650 metri sul livello di mare in una fertile area pianeggiante coltivata in una valle temperata negli altopiani centrali dello Stato di Jalisco. Centro commerciale e manifatturiero dei prodotti regionali, Tlaquepaque fu integrato nell’area metropolitana di Guadalajara in espansione nel corso del ‘900. La cittadina di Tlaquepaque è rimasta tradizionale e caratteristica con case basse dai colori vivaci, laboratori e gallerie artistiche artigianali lungo poche strade lastricate costellate di ristoranti tipici arredati in stile locale. Tlaquepaque conserva un patrimonio di opere di architettura civile, monumenti (come quello dedicato a Benito Juarez in Plaza de la Reforma), edifici storici, opere scultoree. Considerato il più tradizionale e il migliore centro di produzione di pregiati manufatti di arte popolare in Messico, Tlaquepaque è sede di artigiani abili in una varietà di tecniche di lavorazione di diversi materiali. In particolare Tlaquepaque è rinomata per le ceramiche e per il vetro colorato soffiato in forme e design originali per creare vasi, soprammobili, piatti, tazze, pentole, contenitori. Altre lavorazioni riguardano i metalli (ferro battuto, argento, rame, ottone) per elaborare soprammobili, cornici, lampade, candelabri, portavasi, ma anche il legno (mobili coloniali colorati), tessuti pregiati e abbigliamento, ricami, gioielli, pelle, cartapesta.

Messico

Nel centro storico, la piazza principale Jardín Hidalgo del 1950 è il ritrovo fino a notte delle famiglie e dei gruppi di amici residenti. Nella denominazione e con una statua in bronzo accanto a un monumento in pietra scolpita la piazza celebra Padre Miguel Hidalgo y Costilla (1753-1811), il religioso messicano rivoluzionario considerato l’ideatore e l’eroe della guerra d’indipendenza del Messico dalla Corona spagnola. Sede di ristoranti e di gallerie d’arte, la piazza Jardín Hidalgo con quattro giardini lussureggianti laterali ospita innumerevoli eventi culturali pubblici durante l’anno, tra i quali la fiera in occasione dei festeggiamenti del 29 giugno per il patrono San Pedro.

Da visitare le chiese con facciata in stile barocco e due torri campanarie adiacenti il Jardín Hidalgo: la Parrocchia di San Pietro Apostolo (Parroquia de San Pedro Apóstol) a tre navate costruita per volere dell’ordine francescano e terminata nel 1813 e il Santuario di Nostra Signora della Solitudine (Santuario de Nuestra Señora de la Soledad) del 1878. Il colorato Mercato comunale Benito Juarez è aperto tutti i giorni dalle ore 7 alle ore 16 con banchi stracolmi di frutta, verdura, spezie, prodotti alimentari locali. Un’altra piazza centrale animata a ogni ora è Plaza Parián a pianta rettangolare con portici a colonne attorno a un chiosco centrale. Nella piazza una ventina di taverne tipiche con bande di suonatori di tipica musica locale di stile mariachi (Patrimonio culturale immateriale designato dall’UNESCO nel 2011). L’edificio del 1859 dell’ex-Ospedale El Refugio (gestito dalle suore fino al 1935) fu acquisito dal Comune per riconvertirlo a Centro Cultural El Refugio.

Proposte Tours Messico 2016 e 2017 di Press Tours:

Tour Caleidoscopio Messicano – Partenze 2016

Tour Incanto Coloniale – Partenze 2016

Tour Mosaico Coloniale – Partenze 2016 e 2017

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment