Yaxchilán (Chiapas, Messico): imponente sito archeologico Maya

Archaeological Site of Yaxchilán

Yaxchilán (Chiapas, Messico): imponente sito archeologico Maya

Yaxchilán è un importante imponente sito archeologico Maya situato nel comune di Ocosingo nello Stato federato del Chiapas in Messico. La città probabilmente denominata come Pa’ Chan, fondata nel 320 d.C. affacciata su un’ansa del fiume Usumacinta (il più grande in Messico), lungo le rive e verso l’entroterra, fu abitata fino all’abbandono nell’810. In posizione remota ma strategica per il controllo sul commercio fluviale, Yaxchilán fu una città tra le più influenti nella regione dell’Usumacinta nel periodo Classico Maya, in particolare come capoluogo nel Tardo classico (600-800). Scoperta tra fitte foreste sempreverdi nel 1833 e sotto scavo archeologico dal 1882, la città Maya fu rinominata Menché e poi Lorillard, quindi Yaxchilán ai primi del ‘900. Dopo intensi scavi archeologici a partire dagli anni ’70, Yaxchilán è stata in parte restaurata. Le maestose rovine di Yaxchilán sono esemplari per l’architettura in stile di Petén (come nel sito di Tikal a 119 km verso nord), per le centinaia di opere scultoree (stele con testi e raffigurazioni su ambo le facce, altari, architravi su portali decorati, iscrizioni, bassorilievi in stucco) ben conservate e per i dipinti murali tradizionali nella regione dell’Usumacinta. Nei monumenti, i testi geroglifici e le rappresentazioni narrano la storia della città: i sovrani delle dinastie regnanti, le alleanze politiche, i conflitti armati per sete di potere e di conquiste territoriali, i riti cerimoniali.

Nella zona centrale di Yaxchilán le 130 strutture collegate da piattaforme, terrazze, scalinate, sono raggruppate in tre complessi. La piazza principale (Gran Plaza), a cui si accede attraverso l’intricata e buia Struttura 19 (Labirinto), comprende piramidi, sontuosi templi decorati, palazzi lussuosi nella parte inferiore parallela al corso del fiume Usumacinta. Una scalinata conduce al gruppo di edifici della Grande Acropoli con la Struttura 33 (Palazzo del Re) su un’altura isolata. Sentieri tracciati nella giungla arrivano alla Piccola Acropoli, gruppo di edifici costruiti su piattaforme e terrazze su basse colline a sud. E’ ridotto a un cumulo di pietre il ponte costruito per attraversare il fiume Usumacinta quando aumentava il livello dell’acqua.

Offerte Tours Messico 2016 di Press Tours:

Tour Viva Messico + Riviera Maya 2016

Messico di Press Tours e di American Airlines-British Airways, Iberia

Proposte Tours Messico 2016 di Press Tours: partenze garantite a date fisse con guida in italiano/spagnolo

Tour Mondo Maya

Tour Gran Mondo Maya

Tour Cultura e Tradizione

Tour Terra Maya partenza a date fisse da Cancun

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment