Avana (Cuba): automobili straniere d’epoca in circolazione anche a scopo turistico

Avana (Cuba) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Avana (Cuba): automobili straniere d’epoca in circolazione anche a scopo turistico

La città dell’Avana, capitale dell’arcipelago della Repubblica di Cuba nei Caraibi, è una sorta di museo mobile a cielo aperto di una collezione di automobili straniere d’epoca di cubani in circolazione quotidiana anche a scopo turistico. E’ interessante per tutti, e non soltanto per gli appassionati, poter osservare da vicino e sfruttare a scopo turistico veicoli del settore automobilistico vintage fabbricati soprattutto negli Stati Uniti d’America. Le colorate automobili sfreccianti lungo le vie e in colonna agli incroci dell’Avana riportano indietro nel tempo della storia dell’antiquariato dell’automobilismo, come rinomato e attestato ovunque nel mondo. La capitale di Cuba, l’Avana, è molto pittoresca per gli edifici tinteggiati in colorazioni vivaci lungo strade a ciottoli, ma le automobili d’epoca indubbiamente rendono più caratteristica la città. Dai turisti sono molto apprezzati i tours a ore tra le vie della capitale e quelli della durata di più giorni con escursioni e tappe tra le città dell’isola di Cuba.

Gli autoveicoli che circolano sono modelli originali a marchio di fabbricazione di diverse storiche case automobilistiche statunitensi di decenni fa, anche degli anni ’20. Spesso si tratta di berline cabriolet (decappottabili con il tetto pieghevole in tela) fabbricate negli Stati Uniti d’America e talvolta nell’URSS degli anni ‘50. Le autovetture in circolazione ad Avana ed a Cuba sono esemplari dell’Oldsmobile, casa automobilistica in attività dal 1897 al 2004, parte del Gruppo General Motors come la Chevrolet, di notevole influenza nel mercato automobilistico americano in particolare negli anni ’50 e ’60 del ‘900; della Chrysler inaugurata nel 1925 e in seguito diventata parte della Fiat Chrysler Automobiles N.V. (FCA) tramite FCA US; della Plymouth appartenente alla stessa Chrysler dal 1928, attiva fino al 2001, con autovetture raffinate e robuste in auge negli anni ’40. Si possono notare anche alcune automobili Volga prodotte in numerose versioni a partire dal 1956 dalla casa automobilistica russa Gor’kovskij Avtomobil’nyj Zavod (GAZ).

Tour Press Tours in auto d'epoca all'Avana Cuba

Nonostante la vicinanza alla Florida (USA), dopo la rivoluzione cubana del 1959 Fidel Castro impose un divieto sulle importazioni di veicoli stranieri, anche nuovi, e rese difficoltoso comprare ricambi e carburante per le automobili americane d’epoca diffuse a Cuba. Così i cittadini cubani avevano dovuto improvvisare le riparazioni di manutenzione degli autoveicoli fabbricati all’estero con elementi auto-costruiti a mano invece che con pezzi di ricambio originali. Soltanto ai giorni nostri, per la prima volta nella storia di Cuba, Raúl Castro, fratello di Fidel, ha abolito l’obbligo di autorizzazione governativa per poter acquistare un’automobile straniera nuova o usata.

Proposta 2017 di Press Tours:

Tour Avana 2017: Escursione in auto d’epoca

pulsante prenota su Press Tours

 

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment