fbpx

Ushuaia (Terra del Fuoco, Argentina): città più meridionale del mondo per ecoturismo

Ushuaia (Argentina) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Ushuaia (Terra del Fuoco, Argentina): città più meridionale del mondo per ecoturismo

Ushuaia è il capoluogo della Provincia della Terra del Fuoco, dell’Antartide e delle Isole dell’Atlantico del Sud in Argentina e la città più meridionale del mondo, distante 3.080 km dalla capitale Buenos Aires. Nel 1884 Usuhaia fu fondata dall’ufficiale della Marina Argentina Augusto Laserre su una baia incantevole aperta a est sul Canale di Beagle lungo la costa meridionale dell’Isola Grande della Terra del Fuoco. L’insediamento degli indigeni nativi denominato Yàmana fu ridenominato Ushuaia dai primi coloni inglesi. In memoria del primo alzabandiera argentino nella Terra del Fuoco della spedizione al comando dell’ufficiale Augusto Lasserre nel giorno della fondazione della base navale il 12 ottobre 1884 fu installato l’Obelisco in Plaza 12 de Octubre. Sito per escursioni, il Canale di Beagle che collega l’Oceano Atlantico e l’Oceano Pacifico è disseminato di isolette habitat di colonie di cormorani, leoni marini e rifugio per uccelli migratori al confine con il Cile. Sul Canale di Beagle domina il Faro Eclaireurs in funzione dal 1919. Il paesaggio di Ushuaia incanta i visitatori appassionati di ecoturismo per la combinazione unica sul pianeta di montagne coperte di foreste interrotte da laghi e di ghiacciai fino al mare. Nel territorio di grande bellezza naturale, Ushuaia offre molteplici attività quali trekking, escursionismo (Treno La Fine del Mondo, Parco Nazionale della Terra del Fuoco, ecc.), mountain bike, equitazione, birdwatching, elicottero, immersioni, canoa, pesca, tour via mare, crociere. Elegante città portuale, turistica, commerciale e industriale, Ushuaia in parte è moderna, ma conserva un patrimonio storico di edifici pubblici e privati (una dozzina in centro) e di monumenti nazionali oltre a case d’epoca in legno dai tetti spioventi per la neve.

La città di Ushuaia è protetta da ovest ad est dalle Ande Fuegine con i Monti Martial, una catena montuosa a est della Cordigliera Darwin, dal Monte Olivia (1326 m s.l.m.) e dal ghiacciaio Cerro Cinco Hermanos (1.050 m s.l.m.). Dai piedi del Monte Martial partono il sentiero per trekking e la seggiovia che conducono in cima dove è stupenda la vista panoramica sul Canale di Beagle e sul ghiacciaio. Il Monte Martial è frequentato tutto l’anno per trekking in estate e per sciare su neve a tutti i livelli. A 26 km dalla città di Ushuaia, il Cerro Castor è la migliore stazione sciistica in Argentina per gli impianti più moderni, la qualità di neve, le 24 piste in parte certificate dalla Federazione Internazionale Sci. Per la posizione geografica vicino al Polo Sud, Ushuaia riceve 18 ore di luce naturale in estate e 7-8 ore in inverno.

Penisola di Valdes (Chubut, Patagonia, Argentina): Pinguini sula spiaggia -

Tra i numerosi Monumenti storici nazionali dell’Argentina situati in Ushuaia, la Chiesa di Nostra Signora della Misericordia insieme a diversi edifici e siti della Provincia di Terra del Fuoco, dell’Antartide e delle Isole dell’Atlantico del Sud in Argentina. Questa chiesa fu costruita nel 1949 in altro sito rispetto all’originale del 1898 andato distrutto da un incendio nel 1930. L’ex-carcere per recidivi e poi per prigionieri politici di Ushuaia fu operativo fino al 1947 in un edificio costruito nel 1902. Nella struttura originale, il Museo della Prigione (Presidio Museo) conserva documenti e fotografie storiche relativi all’attività svolta e gestisce il Museo Marittimo. Aperto al pubblico è l’edificio sede della Legislatura Provinciale che nel 1894 era stata la residenza ufficiale del governatore Pedro Godoy (1893-1899), terzo governatore della Terra del Fuoco. Ristrutturato nel 1976 dopo che un incendio aveva distrutto il primo Palazzo del Governo nel 1920, ai giorni nostri è dedicato alla storia politica della Terra del Fuoco e ospita mostre d’arte temporanee.

In un edificio del 1902, dal 1978 il Museo della Fine del Mondo conserva ed espone opere d’artigianato indigeno, relitti di naufragi, documenti e fotografie storici cittadini e regionali. Il Museo Mundo Yamana dal 1999 diffonde la cultura degli aborigeni primi abitanti locali. Dagli anni ’20, l’Ufficio Postale ha sede in un edificio del 1933 dopo la distruzione dell’originale nel 1891 per un incendio.

Offerta Tours 2017 di Press Tours:

Argentina – dal 13 ottobre 2016 al 10 agosto 2017

Proposte Tours 2017 di Press Tours:

Minitour Ushuaia

Crociera Australis “Alla scoperta della Patagonia” – da Ushuaia a Punta Arenas, 3 notti

Crociera Australis “I Fiordi della Terra del Fuoco” – da Punta Arenas a Ushuaia, 4 notti

Gran Tour Argentina, partenza a date fisse con guida in Italiano (servizi collettivi)

Tour Patagonia, partenza a date fisse con guida in Italiano (servizi collettivi)

Tour Patagonia & Terra del Fuoco

Tour Patagonia & Terra del Fuoco con Estensione Penisola Valdes

Tour Patagonia Argentina e Cilena

Tour Patagonia Argentina e Cilena & Crociera Australis, partenza garantita a date fisse con guida italiano/spagnolo

pulsante prenota su Press Tours

 

  • Seguici su :

1Comment
  • Ushuaia (Terra del Fuoco, Argentina): città più meridionale del mondo per ecoturismo
    Posted at 17:18h, 20 febbraio

    […] …read more […]

Post A Comment