Parque Etxebarria (Bilbao, Paesi Baschi, Spagna): parco pubblico più esteso in città

Bilbao (Paesi Baschi , Spagna) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it/)

Parque Etxebarria (Bilbao, Paesi Baschi, Spagna): parco pubblico più esteso in città

Parque Etxebarria è dal 1987 l’immenso parco pubblico comunale più esteso nella città di Bilbao, capoluogo della Provincia di Biscaglia nella comunità autonoma dei Paesi Baschi nel nord della Spagna. Parque Etxebarria è situato nel distretto di Begoña (incorporato nella città di Bilbao nel 1925) che comprende una zona residenziale estesa fino all’imponente Basilica di Begoña costruita in stile gotico nel ‘500. Parque Etxebarria è un’attrazione di richiamo per i residenti locali e per i turisti per ammirare la vista panoramica della città, per rilassarsi e passeggiare immersi nella natura, per svolgere attività sportive come jogging e tennis in zone dedicate.

Dall’alto delle colline della vallata in cui si estende Bilbao, Parque Etxebarria domina offrendo un panorama incantevole. Nel distretto di Abando (inglobato nella città nel 1870) svetta il grattacielo Iberdrola di 165 metri di altezza, il più alto a Bilbao, un’opera architettonica d’avanguardia a livello tecnologico e per sostenibilità dell’architetto argentino César Pelli. Nello stesso distretto, si individuano le torri gemelle del complesso di 7 edifici Isozaki Atea (Puerta Isozaki in lingua spagnola) costruito su progetto di collaborazione dell’architetto giapponese Arata Isozaki con l’architetto basco Jon Iñaki Aurrekoetxea Aurre. Da Parque Etxebarria il panorama comprende il pittoresco centro storico pedonale denominato Casco Viejo (Siete Calles) allungato sulla riva destra del fiume Nervión nel distretto di Ibaiondo. In questo distretto svetta l’edificio più alto, la Cattedrale di Santiago, eretta in stile architettonico barocco e gotico nel ‘300 e più volte rimodellata nel corso del tempo fino al ‘500. Nello stesso distretto, il Teatro Arriaga ha sede in un edificio costruito in stile neo-barocco dall’architetto spagnolo Joaquín de Rucoba, inaugurato nel 1890 e più volte ricostruito e ristrutturato.

Parque Etxebarria fu creato sul sito della grande acciaieria (ormai dismessa da anni) acquistato dal Comune di Bilbao dalla società proprietaria composta da membri della famiglia Echevarría. La lavorazione dell’acciaio fu trasferita dal complesso siderurgico in un’industria più capiente e moderna nel Comune di Basauri, distante 6,5 km verso sud-est, nella metropoli di Bilbao. Nell’immediata periferia cittadina la fabbrica siderurgica, entrata in funzione nel 1878 e in seguito ampliata fino a diventare una fonderia, aveva funzionato a pieno regime dalla fine dell’800 fino al 1963. La fondazione di Parque Etxebarria rientrò nel piano del processo di riconversione delle aree industriali in declino a Bilbao avviato negli anni ’80 a vantaggio di nuove destinazioni d’uso a scopo ricreativo e culturale per trascorrere il tempo libero. Un’alta ciminiera della fonderia fu mantenuta al centro del parco quale omaggio alla destinazione industriale originale del sito e punto di riferimento ben visibile da qualsiasi luogo di Bilbao.

Nell’ambito del folklore locale di antica tradizione, il parco ospita le giostre e il lancio di fuochi d’artificio in occasione dei festeggiamenti della Semana Grande di Bilbao. Questa manifestazione, la principale tra quelle che si svolgono a Bilbao, inizia ogni anno il sabato dopo ferragosto, festa dell’Assunzione della Vergine Maria in Cielo, per durare nove giorni consecutivi con attività ricreative e culturali (mostre, concerti, rappresentazioni teatrali) per tutte le età, gare sportive e corride.

A poco più di un chilometro a piedi verso sud-est da Parque Etxebarria, Press Tours consiglia l’hotel Occidental Bilbao (4 Stelle), in precedenza Holiday Inn Bilbao, appartenente al prestigioso Barcelò Hotel Group, divisione alberghiera del Grupo Barceló.

05Occidental Bilbao (ex Holiday Inn Bilbao)

Scopri le offerte vacanza di Press Tours

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment