Ko Phi Phi Don (Ko Phi Phi o Phi Phi Islands, Thailandia): isola nel parco marino nazionale

Ko Phi Phi Don (Phi Phi Islands, Thailandia) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it/)

Ko Phi Phi Don (Ko Phi Phi o Phi Phi Islands, Thailandia): isola nel parco marino nazionale

Ko Phi Phi Don è l’isola con spiagge meravigliose nella provincia di Krabi nel mare delle Andamane incantevole per immersioni subacquee e snorkeling nel sud della Thailandia. L’isola di Phi Phi Don è la più estesa e l’unica con insediamenti permanenti nel piccolo arcipelago di Ko Phi Phi (Phi Phi Islands) di 6 formazioni insulari tra isole, isolette e isolotti nel Parco nazionale di Hat Nopparat Thara-Ko Phi Phi. Nel sud-est dell’Asia, Ko Phi Phi Don è rinomata a livello internazionale come una delle destinazioni più incantevoli per il paesaggio e per attività ricreative marine nel sud-est dell’Asia. Accessibile soltanto in traghetto, l’isola di Phi Phi Don è distante 48 km verso nord-est dalla città di Phuket, 43 km a sud-ovest della cittadina di Krabi nella provincia di Krabi e 31 km dal porto di Ko Lanta.

A est dell’isola di Phuket, l’isola calcarea di Phi Phi Don è composta da due parti vaste collegate da uno strettissimo e lungo istmo piatto. Le alte scogliere rocciose di pietra calcarea sono coperte di giungla. Lungo le due ampie baie di Ao Tonsai e di Ao Loh Dalum entrambi le maestose spiagge di sabbia bianca sono arcuate a perfetta forma di mezzaluna in posizione simmetrica. Sulla spiaggia si affaccia la maggior parte delle località abitate il capoluogo compresa Ton Sai, la cittadina portuale principale e la più turistica di Ko Phi Phi Don, attrezzata con negozi, bar, ristoranti, locali per vita notturna.

Le due baie tranquille dell’istmo dell’isola sono ideali per rilassarsi al sole sulla spiaggia in uno splendido contesto naturale con viste panoramiche mozzafiato, per nuotare e per praticare kayak attorno alla costa. Lo snorkeling si può praticare dalla spiaggia o tuffandosi dall’imbarcazione e le immersioni subacquee da numerosi siti. Le immersioni nelle azzurre acque marine limpide e calde consentono di esplorare la barriera corallina e le grotte nelle pareti rocciose in profondità ammirando i fondali costellati di coralli e di spugne colorate. Tra le spiagge più rinomate, Golden Bay (Laem Thong) all’estremità settentrionale, la serie di spiaggette lungo l’incontaminata costa orientale più remota sull’isola, Long Beach (Haad Yao) nella baia di Ton Sai, Monkey Beach (raggiungibile in barca a ovest di Loh Dalam) habitat di scimmie.

Verso l’estremità nord-orientale dell’isola di Phi Phi Don, Press Tours consiglia il tranquillo EXPLORAParadise Phi Phi Natural Resort (4 Stelle) affacciato direttamente sul mare e immerso in un lussureggiante giardino tropicale.

L’isola silenziosa di Phi Phi Don priva di traffico di autoveicoli, motocicli e biciclette è da scoprire passeggiando ed i più sportivi possono provare ad arrampicarsi su roccia. Percorrendo una salita ripida si arriva al belvedere più panoramico di Phi Phi Don per godere di una veduta mozzafiato straordinaria su tutta l’isola, ancor più spettacolare alla luce dell’alba e del tramonto.

Alla fine degli anni ’40, Phi Phi Don fu popolata da una comunità di pescatori musulmani. In seguito l’isola fu coltivata ad alberi di palma da cocco e ciò richiamò dal nord-est molti lavoratori buddisti. Le scoperte archeologiche attestano che l’arcipelago di Phi Phi Islands sia stato tra i primi abitati in Thailandia già nella preistoria.

Scopri le offerte vacanza di Press Tours

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment