Mida Creek (Kenya): laguna costiera interna nel Parco nazionale marino di Watamu

Watamu (Kenya) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Mida Creek (Kenya): laguna costiera interna nel Parco nazionale marino di Watamu

Mida Creek è una laguna stupenda in un’insenatura marina naturale interna collegata all’Oceano Indiano tramite un canale di mezzo chilometro di larghezza nella contea di Kilifi sulla costa meridionale del Kenya. Protetta nel Parco nazionale marino di Watamu e Riserva dal 1968, Mida Creek è situata a 11 km a sud-ovest dalle rovine di Gede, a 20 km a ovest dal villaggio di Watamu ed a 27 km a sud-ovest dalla città di Malindi. Con il fenomeno dell’alta marea, le acque marine inondano la laguna di Mida Creek creando zone umide e piscine naturali su una superfie di 32 km². Con una ricchezza e complessità di risorse di biodiversità, il sito per ecoturismo di Mida Creek è uno di quelli che necessita di maggiore protezione in Africa in quanto tra i più importanti per la conservazione delle specie. Mida Creek è di notevole valore ecologico per la flora e per la fauna (comprese le barriere coralline locali), per specie autoctone e migratorie.

Le lagune, le insenature costiere ed i canali naturali di Mida Creek sono circondati da una foreste a baldacchino con diverse specie di mangrovie e di alberi di palma da cocco. Queste zone protette dai grandi predatori sono importanti habitat per il nutrimento, per la deposizione delle uova e per la protezione di esemplari di diverse specie di pesci (barracuda, cernie, dentici, ecc.) in stadio larvale e giovanile di crescita, oltre che per giovani tartarughe marine, verdi ed embricate. Per questi motivi l’ecosistema di mangrovie di Mida Creek è considerato uno dei più produttivi al mondo.

L’incantevole e silenzioso labirinto naturale di Mida Creek nella rinomata regione turistica di Malindi-Watamu è interessante per visite guidate su canoa. Stupendo soprattutto al tramonto, Mida Creek comprende una gamma di habitat marini e terrestri influenzati dalla marea come zone umide con lagune aperte con barriere coralline e tappeti con una varietà di alghe, scogliere, isolotti, spiagge di sabbia, piscine naturali, terreni rocciosi e fangosi (habitat di granchi), foreste di mangrovie.

Ideale per birdwatching, Mida Creek è stata designata Area importante per l’avifauna selvatica (IBA – Important Birds Areas) a livello internazionale e con l’estremità occidentale è compresa nella Riserva forestale Arabuko-Sokoke, Riserva della Biosfera UNESCO dal 1976. Le zone sabbiose e fangose di Mida Creek sono una fonte di cibo, un luogo di riposo e di rifugio protetto per svernare essenziale per la sopravvivenza di innumerevoli specie di uccelli acquatici locali, residenti e migranti stagionali provenienti dall’Europa, dall’Africa del Nord e dall’Asia.

Nelle vicinanze di Meda Creek, Press Tours consiglia il caratteristico ed elegante EXPLORAClub Garoda Resort (4 Stelle) affacciato su una spiaggia tra le più incantevoli lungo la costa compresa nel Parco nazionale marino di Watamu e Riserva.

Scopri le offerte vacanza di Press Tours

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment