Consigli per il vostro soggiorno a Cape Town Sudafrica

Sudafrica veduta Kirstenbosch

Consigli per il vostro soggiorno a Cape Town Sudafrica

Continuiamo a pubblicare alcune idee per il vostro prossimo viaggio in Sudafrica.

Se siete a Cape Town, trovate il Kirstenbosch Centenary Tree Canopy Walkway, un ponte che permette ai visitatori l’incredibile esperienza di camminare sugli alberi, raggiungendo punti più panoramici e suggestivi. L’imponente passerella pedonale, lunga 130 metri, inizia con un sentiero a terra per proseguire gradualmente in salita, raggiungendo le cime più alte degli alberi.
Da questa altezza ammirare l’alba e il tramonto diventa un’esperienza magica che toglie il respiro e si può godere di una magnifica vista capace di soddisfare corpo e mente.

Se invece siete anche amanti della natura e della botanica non perdetevi una visita all‘Orto Botanico di Kirstenbosch, noto come il più bel giardino di tutta l’Africa e il più grande giardino botanico del mondo.
Kirstenbosch è una vera e propria oasi verde che si estende su un’area di 36 ettari e offre una grande varietà di specie vegetali della flora di Cape Town che includono protee, fynbos, puntaspilli e una collezione completa di cycaris millenari.

In questi giardini crescono circa 9.000 specie di piante autoctone del Sudafrica e sono presenti anche un giardino pensile di piante aromatiche, una collina di gerani, un giardino punteggiato di sculture e una sezione dedicata alle piante medicinali. Kirstenbosch, nel cuore della Cape Floristic Region, non è un semplice giardino, ma un’area protetta che ospita una grandissima varietà di animali e uccelli e che dal 2004 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Il Sudafrica non smette mai di stupire e di offrire ai suoi ospiti un’immensa varietà di panorami mozzafiato e molti angoli, famosi o sconosciuti, da esplorare. Ogni luogo è una bellissima scoperta e la presenza di diversi paesaggi naturali rendono ogni viaggio in Sudafrica un’avventura da vivere.

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment