fbpx

Cave Valley (Saint Ann, Jamaica): escursionismo, geologia, birdwatching

Jamaica - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it

Cave Valley (Saint Ann, Jamaica): escursionismo, geologia, birdwatching

Cave Valley è un villaggio sulle rive del fiume Cave nella Parrocchia di Saint Ann al centro dell’isola di Jamaica (Grandi Antille). Situato in un bel paesaggio tra ripide verdi colline con pascoli per le mucche, il villaggio di Cave Valley è interessante per gli amanti della natura, dell’escursionismo, della geologia e del birdwatching. Rispetto a due località turistiche, Cave Valley è distante 63 km verso sud-ovest da Ocho Rios e 163 km a est di Negril. All’insediamento di Cave Valley fu assegnata questa denominazione per la vicinanza al complesso e lungo sistema di grotte calcaree comunicanti tra la cittadina di Aenon Town (a nord, nella Parrocchia di Claredon) e il paese di Grants Bailey (ad ovest, nella Parrocchia di Saint Ann) sulle rive del fiume Cave. A seconda dei tratti, questo fiume scorre a cielo aperto oppure celato nel sottosuolo. In caso di pioggia abbondante, i canali sotterranei si saturano e l’acqua inonda il villaggio la zona attorno rendendo la valle molto fertile.

Nei dintorni del villaggio, due attrazioni naturali sono da visitare presso l’insediamento della comunità di Norwood. Il fiume Noisy Water, sezione del fiume Cave, sgorga dal sottosuolo nell’ampio ingresso di una grotta (Noisy Water River Cave), scorre su alcune formazioni rocciose a cielo aperto e continuare il corso interrandosi. La caverna Rat Bat Hole è l’apertura superficiale di un’estesa e profonda rete sotterranea di grotte habitat di una popolosa colonia di pipistrelli.

Il villaggio di Cave Valley mantiene il ruolo di mercato centrale del bestiame da soma (asini, muli, cavalli) che, seppur sempre meno utilizzati, sono ancora ricercati dagli operatori del settore. Il villaggio è situato in un’area storica che nell’epoca coloniale nel Seicento fu la roccaforte dei primi Cimarroni, schiavi fuggiti durante l’occupazione spagnola dell’isola. Altri Cimarroni si ribellarono agli inglesi, conquistatori dell’isola nel 1655, e si insediarono insieme agli indigeni in impervie aree forestali centrali della Jamaica. Degli anni di guerriglia condotta dai Cimarroni contro gli inglesi fino ai primi dell’Ottocento rimangono le rovine di una caserma britannica costruita sulle rive del fiume Cave. Nel 1807 la Gran Bretagna abolì il commercio degli schiavi.

Scopri le offerte vacanza di Press Tours

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment