fbpx

Museo Tessile di Oaxaca (Oaxaca, Messico)

Oaxaca Catedral Messico

Museo Tessile di Oaxaca (Oaxaca, Messico)

Il Museo Tessile di Oaxaca (Museo Textil de Oaxaca, MTO) è aperto al pubblico a ingresso gratuito dal 2009 nel centro storico della città di Oaxaca de Juárez, capoluogo dello Stato federato di Oaxaca nel Messico meridionale. Il Museo Tessile di Oaxaca ha sede in un edificio del Settecento ristrutturato nel 2007 nel cuore del centro storico cittadino dichiarato bene Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1987. Il piccolo negozio annesso al museo vende la migliore selezione della produzione locale di artigianato di alta qualità, riproduzioni di tessuti antichi e le novità delle ultime creazioni artistiche.

Spazio innovativo, il Museo Tessile di Oaxaca è dedicato alla promozione culturale della fiorente e creativa produzione tessile artigianale che, per tradizione, identifica i distinti villaggi e le regioni dello Stato di Oaxaca, e la pone in confronto a quella artistica contemporanea. La collezione di diverse migliaia di pezzi anche di oltre un secolo fa di arte tessile in esposizione permanente comprende tessuti artigianali tessuti a mano in aree rurali e urbane di Oaxaca ed a livello internazionale. Le esposizioni temporanee dedicate al lavoro di artigiani, a costumi tipici, a prodotti tessuti regionali consentono di conoscere gli elaborati di Oaxaca, del Messico e di culture straniere. Nell’ampia panoramica di tessuti tradizionali e contemporanei esposti il visitatore può quindi individuare differenze e similitudini per motivi, trama, tecniche, creatività. Per promuovere il mestiere tessile tradizionali di Oaxaca, le esposizioni sono supportate da conferenze, workshop (di tessitura a telaio di tradizione indigena, di tintura di tessuti con coloranti naturali, ecc.) e una biblioteca.

Oaxaca foto Secretaria de Turismo del Estado de Oaxaca

Una serie di regole di manutenzione e di gestione per salvaguardare ed esporre accuratamente il patrimonio tessile è stata stabilita dal museo. I materiali tessuti sono conservati in perfetta condizione in uno spazio specializzato per immagazzinaggio e conservazione secondo caratteristiche specifiche di temperatura e umidità controllate. Il materiale tessile è molto delicato da mantenere e da proteggere dal deterioramento delle fibre, delle guarnizioni (perline, paillettes, strass, elementi metallici) talvolta presenti e delle tinture organiche impiegate. Pezzi tessuti come tele, tovaglioli e lenzuola sono mantenuti in posizione piana e distesa in strutture a cassetti. I pezzi di maggiore dimensione sono arrotolati o piegati attorno a piccoli cuscini e riposti in appositi scaffali. Nel laboratorio di restauro del museo vengono restaurati con abilità importanti antichi pezzi deteriorati ricorrendo a difficoltosi trattamenti tecnico-scientifici di lavaggio e di eventuale cucitura di fori e di strappi per rimuovere i danni o evitarne ulteriori.

L’edificio del Museo del Tessuto di Oaxaca ha stupenda austera facciata in pietra cantera verde locale molto utilizzata nelle costruzioni della città coloniale a 1550 metri di altitudine nella valle di Oaxaca nella Sierra Madre del Sud. Il museo è situato presso il sito che apparteneva al giardino dell’ex convento di San Pablo costruito (come primo del genere a Oaxaca) nel 1529 per conto dell’ordine religioso Domenicano appena sopraggiunto. Dal 1529 al 1757, San Pablo fu la parrocchia della popolazione indigena che viveva nei dintorni e la principale in città. Nei primi anni del Seicento, il monastero fu così gravemente danneggiato a causa di una serie di terremoti che, per riuscire a ricostruirlo, i frati domenicani furono costretti ad affittare e poi a vendere parte delle loro terre.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

pulsante prenota su Press Tours

 

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment