fbpx

Santa María del Tule (Oaxaca, Messico): villaggio con il gigantesco e plurimillenario ‘albero di Tule’

Logo Messico

Santa María del Tule (Oaxaca, Messico): villaggio con il gigantesco e plurimillenario ‘albero di Tule’

el imponente árbol del Tule visitmexico.com

El imponente árbol del Tule visitmexico.com

Santa María del Tule è un villaggio tradizionale a 1.560 metri di altitudine sul livello del mare nell’area orientale metropolitana della città di Oaxaca de Juárez, capoluogo dello Stato federato di Oaxaca, nel popoloso ed esteso agglomerato urbano delle Valli Centrali in Messico. Il villaggio di Santa María del Tule è visitato in particolare per il gigantesco cipresso di Montezuma (Taxodium mucronatum), uno tra i più maestosi e antichi al mondo, piantato oltre 2000 anni di età in un sito sacro.

Risale al Settecento la costruzione della chiesa di Santa Maria dell’Assunzione (Iglesia de Santa María de la Asunción) sovrastata dall’albero di Tule a fianco. Questo esemplare di conifera della famiglia delle Cupressacee è una rinomata meraviglia naturale dall’ampia e folta chioma irregolare. Albero nazionale in Messico, il cipresso è diffuso con esemplari molto grandi e antichi a Santa María del Tule in quanto molto resistenti alla siccità.

L’albero di Tule (Árbol del Tule) così denominato per la posizione nel sagrato della Chiesa di Santa Maria del Tule è riconosciuto dalle autorità governative ambientali competenti del Messico come il cipresso di maggiore importanza nello Stato di Oaxaca. Grazie al colossale monumento naturale unico del genere ritenuto da molti di maggiore dimensione al mondo, Santa María del Tule è diventata un’attrazione turistica a livello nazionale e internazionale tra le principali nello Stato di Oaxaca.

In passato, la principale attività economica svolta dagli abitanti di origine zapoteca del villaggio fu la produzione di calce da vendere nella città di Oaxaca de Juárez. Verso il 1930, la comunità locale si dedicò all’agricoltura mentre, allo stato odierno, i principali introiti derivano dalle attività turistiche. Per tradizione della comunità locale, il plurimillenario cipresso di Montezuma di Santa Maria del Tule è festeggiato il secondo lunedì di ottobre di ogni anno. I bambini locali e le guide turistiche individuano e indicano ai visitatori le fantasiose raffigurazioni insolite di animali, folletti, mostri che sembra di riuscire a intravedere sulle nodosità del tronco e dei rami. Il sagrato della chiesa con l’albero di Tule sono circondati da una piazza con una serie di negozi e un mercato artigianale.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

pulsante prenota su Press Tours
  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment