fbpx

Forodhani Park (Stone Town, Zanzibar, Tanzania): relax e gastronomia

zanzibar tramonto sul mare con barca nello sfondo

Forodhani Park (Stone Town, Zanzibar, Tanzania): relax e gastronomia

Dal 2009 il Forodhani Park è un piccolo parco pubblico urbano sul lungomare di Stone Town, il nucleo storico della città di Zanzibar City, capitale della regione semi-autonoma dell’arcipelago di Zanzibar in Tanzania. Il Forodhani Park è situato lungo la strada principale di Stone Town (Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO dal 2000) lungo la costa occidentale dell’isola di Unguja, la principale dell’arcipelago di Zanzibar nell’Oceano Indiano. Il parco ospita numerose passerelle panoramiche con vista sulla baia, panchine all’ombra degli alberi, zona giochi per bambini, due bar con tavolini all’aperto, un ristorante e, di sera, bancherelle del mercato gastronomico serale. L’area pubblica del Forodhani Park è tra le più frequentate a Stone Town.

Mercato zanzibar I giardini furono costruiti come Jubilee Gardens nel 1936 in onore del Giubileo d’argento del Sultano Sayyid Khalifa bin Harub Al-Busaid, nono sultano di Zanzibar, regnante dal 1911 al 1960. Denominati Forodhani Gardens fino alla ristrutturazione, i giardini furono ristrutturati nel 2009 grazie a un forte investimento da parte dell’istituzione filantropica privata Aga Khan Trust for Culture compresa nell’Aga Khan Development Network. L’ambiziosa ristrutturazione realizzò migliorie a scopo di protezione, ammodernamento e ripristino dell’architettura del paesaggio e dell’illuminazione artificiale.

Le aree verdi del Forodhani Park sono molto frequentati durante il giorno per rilassarsi su una panchina e per passeggiare ammirando la vista panoramica dell’Oceano Indiano. In particolare, il Forodhani Park è raggiunto da residenti locali e da turisti dopo il tramonto quando ospitano un vivace mercato alimentare notturno.

La serie di bancarelle illuminate da lampade a olio preparano porzioni generose di piatti saporiti di specialità della cucina swahili e, in particolare, di Zanzibar, considerata tra le migliori dell’Africa Orientale. Sedendosi ai tavoli improvvisati si possono assaporare soprattutto prelibatezze a base di pesce (barracuda, calamari, polpi), crostacei (aragoste, gamberi, granchi), frutti di mare, carne, patate dolci, pizza di Zanzibar (salata o dolce, formata da due pani sottili a sfoglia chiamati chapati farciti con ripieno a piacere) alla griglia. Oltre a pollo fritto, zuppa di mucca, carne arrosto, riso speziato, le specialità comprendono: zuppa con patate (urojo) o con patate dolci; polenta di manioca con salse e come contorno; kebab di manzo o di pollo con patatine fritte (mishkaki); platano fritto; pane di cocco; frittata di uova e patatine fritte (chipsi mayai); ripieni di verdura fritti (samosa) serviti con salse come spuntino; frutta fresca a pezzi; succo di canna da zucchero fresca pressata con lime e zucchero.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment