fbpx

Mano Juan (Isola di Saona, Repubblica Dominicana)

Isola di Saona Repubblica Dominicana

Mano Juan (Isola di Saona, Repubblica Dominicana)

Mano Juan è un suggestivo tradizionale villaggio di pescatori, l’unico presente sull’isola di Saona, nella provincia di Altagracia nella Repubblica Domiisola di Saona Rep Dominicananicana. Mano Juan è situato a sud-est della laguna di Los Flamencos sulla costa sud-occidentale dell’isola di Saona, che è di fronte all’estremità sud-orientale della Repubblica Dominicana sull’isola di Hispaniola. Considerata uno dei paradisi naturali dei Caraibi, l’isola di Saona è la più estesa nel Parque Nacional del Este. Questa vasta riserva terrestre e marittima designata nel 1975 protegge un ecosistema alquanto diversificato comprendente centinaia di specie di fauna selvatica, in particolare di uccelli, nella regione di La Romana. In particolare, il fitto intreccio di radici di alberi di mangrovia sul litorale dell’isola sono l’habitat di numerose specie di pesci e di volatili. All’estremità nord-occidentale dell’isola di Saona, diventata una delle destinazioni più visitate nella Repubblica Dominicana, si trova Catuano, un distaccamento della Marina nazionale.

Il pittoresco Mano Juan, dove vive la maggior parte della popolazione dell’isola di Saona, è composto da basse case in legno tinteggiate in colori pastello, affiancate lungo la strada principale non lastricata. Fondato all’inizio degli anni Quaranta del ‘900, l’insediamento di Mano Juan accoglie i turisti in modo ospitale e accogliente. Al pontile di legno del villaggio sono attraccate le barche dei pescatori locali. L’incantevole principale spiaggia di sabbia bianca, Playa Mano Juan, è ideale per rilassarsi al sole e giocare a beach volley, nuotare, praticare snorkeling nelle barriere coralline nelle acque limpide popolate di varietà di forme di vita. L’unico bar ristorante sulla spiaggia prepara specialità dominicane a base di pesce e di frutti di mare.

Oltre a Playa Mano Juan per appassionati della balneazione, l’isola di Saona offre una dozzina di lunghe e idilliache spiagge ombreggiate da lussureggianti alberi di palma da cocco. I boschi di mangrovia delimitano lagune dalle acque sfumate in tonalità dal turchese al blu e al verde protette dalla barriera corallina e intervallate da banchi di sabbia. Tra le numerose e stupende piscine naturali presenti, la più grande del mondo, di circa un metro di profondità, situata a poche centinaia di metri da riva, è ideale per nuotare in tranquillità nelle acque marine molto calme.isola di Saona Rep Dominicana

Sull’isola di Saona si possono visitare grotte (come la grotta di Cotubanamá) che conservano tracce di arte rupestre precolombiana della cultura indigena amerindia Taino. La visita al centro di accoglienza delle tartarughe marine consente di osservare direttamente questi piccoli rettili nativi locali.

Sia i tour giornalieri all-inclusive organizzati su grandi catamarani, su imbarcazioni private o su taxi collettivi, sia le escursioni di snorkeling e di immersioni nelle acque attorno all’isola di Saona sono da prenotare presso le vicine località balneari della Repubblica Dominicana.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

Escursione isola di Saona Repubblica Dominicana catamarano mare foto Giovanni Frenda

@ Giovanni Frenda

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment