fbpx

Grotte di Pak Ou (Luang Prabang, Laos): antico santuario naturale buddista

giving-alm Laos tour Presstour

Grotte di Pak Ou (Luang Prabang, Laos): antico santuario naturale buddista

Le Grotte di Pak Ou sono un antico santuario naturale buddista tra i più venerati dal popolo del Laos. Alle pareti all’interno di questo sito sacro diventato un’attrazione turistica nel Laos sono disposte oltre 4.000 statue di legno in miniatura che rappresentano Buddha. Le statuine sono scolpite in molte posizioni tradizionali durante le diverse pratiche (riposo, insegnamento, meditazione, ecc.) compresa quella coricata per il raggiungimento dell’illuminazione (nirvana). Da secoli, queste piccole antiche statue sono state depositate qui in quanto danneggiate, dismesse oppure sostituite su un altare con altre più recenti. Per tradizione, le Grotte di Pak Ou sono meta di pellegrinaggio del popolo buddista del Laos durante il capodanno a circa metà aprile. Per tipico rito propizio, viene spruzzata acqua (simbolo della purezza e della ciclicità) profumata di fiori sulle piccole sculture di Buddha. Oltre a pregare, i buddisti lasciano offerte, posano fiori, accendono candele e bruciano l’incenso.

Laos Pha That Luang

Sul lato occidentale del fiume Mekong, di fronte alla confluenza del Nam Ou, le Grotte di Pak sono situate a circa 30 km nord-est della città di Luang Prabang, l’antica capitale della provincia omonima, nel Laos settentrionale. In un paesaggio incantevole dominato da un maestoso picco di pietra calcarea, le Grotte di Pak Ou scavate nelle pareti ripide di una montagna sono composte da due grotte naturali: la grotta di Tham Ting (in posizione inferiore, più piccola e spettacolare, visibile dal fiume) e quella di Tham Phum (Tham Prakachay, più estesa e profonda).

La grotta di Tham Ting, la più rinomata delle due Grotte di Pak Ou, è posta a una quindicina di metri sopra la superficie dell’acqua del fiume. Con vista panoramica mozzafiato sul Mekong, alla grotta si arriva salendo una stretta scala ripida. Illuminata dalla luce solare, la grotta conserva almeno 2.500 statuine raffiguranti Buddha sparse in tutta l’area, ma alcune sono mal conservate a causa dell’umidità.

Salendo una serie di scale ripide si arriva all’ingresso della grotta di Tham Phum chiusa da una porta di legno di teak. All’interno, la grotta superiore delle Grotte di Pak Ou è completamente buia e profonda una cinquantina di metri. Con l’ausilio di torce elettriche (noleggiabili all’ingresso) si possono ammirare almeno 1.500 di statuine raffiguranti Buddha su altari.

Accessibili soltanto per via fluviale, le escursioni su kayak, imbarcazione privata o collettiva hanno durata giornaliera o di mezza giornata. I biglietti per i tour si possono prenotare nelle agenzie di viaggi oppure presso il molo di Luang Prabang da cui si salpa. Le imbarcazioni navigano lungo il fiume Mekong attraversando splendidi paesaggi con montagne calcaree su entrambi le rive fino ad attraccare al piccolo molo vicino alla parete rocciosa. Si può anche noleggiare un taxi a tre ruote (tuk-tuk) fino al villaggio di Pak Ou di fronte alle grotte e attraversare il Mekong sul traghetto.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment